Attività Assessorato

La REGIONE VENETO interviene sul tema delle Pari Opportunità tra donne e uomini per rimuovere le discriminazioni legate alla differenza di genere e promuove progetti di piena realizzazione della donna in campo lavorativo, sociale e culturale.

Si rivolge alle Amministrazioni Locali, alle Scuole, alle Associazioni e alle Organizzazioni di rappresentanza delle parti sociali, mettendo a disposizione risorse importanti per la realizzazione di iniziative concrete.


Programmazione POR 2014-2020

Progetti a sostegno dell’occupazione femminile – ANNO 2016
L’iniziativa si pone all’interno dell’obiettivo specifico 3 del POR FSE 2014-2020 per aumentare l’occupazione femminile, nell’ambito della priorità 8.iv - l'uguaglianza tra uomini e donne in tutti i settori, incluso l'accesso all'occupazione e alla progressione della carriera, la conciliazione della vita professionale con la vita privata e la promozione della parità di retribuzione per uno stesso lavoro o un lavoro di pari valore.
 

Più donne nella politica, più spazi al femminile nell’amministrazione 

La Regione Veneto contribuisce a finanziare la nascita e l’attività di Organismi di Parità così da valorizzare il ruolo delle donne all’interno del proprio territorio di residenza e favorire gli enti locali nell’attività di promozione della partecipazione politica e amministrativa femminile.
 

Educare alla differenza, esprimere la parità 

La Giunta Regionale sostiene lo sviluppo nelle scuole di iniziative di animazione teatrale, di disegno, di formazione di reti di relazioni su particolari temi, con lo scopo di insegnare il “valore della differenza” alle donne e agli uomini del futuro.
 

Servizi dedicati alle donne per l’accesso ai servizi di tutti

L’esperienza positiva sperimentata in numerosi comuni veneti di Sportelli Donna e di Centri Risorse, ha convinto la Giunta Regionale a sostenerne e a promuoverne la diffusione su tutto il territorio veneto.
 

Progettare un futuro di pari opportunità

La Regione Veneto finanzia l’assistenza tecnica per la redazione di progetti e premia con borse di studio i più significativi risultati di ricerca di studentesse e studenti di Facoltà o Istituti universitari. Dare spazio ad una “cultura di genere” per valorizzare l’esperienza femminile come chiave di lettura della realtà. 



Data ultimo aggiornamento: 15/03/2017