Dettaglio contenuto Dettaglio contenuto

Bando 2017 per riqualificazione e outplacement

03 gennaio 2017

Con la deliberazione n. 2288 del 30 dicembre 2016 è stato approvato e finanziato con 2 milioni di euro il nuovo bando per i progetti di riqualificazione e outplacement per l’anno 2017. La Direttiva prevede l’apertura di 10 sportelli, a cadenza mensile, da gennaio a ottobre 2017.
Perseguendo la priorità dell’adattamento dei lavoratori, delle imprese e degli imprenditori ai cambiamenti, l’intervento insiste nel favorire la permanenza al lavoro e la ricollocazione di lavoratori a rischio di disoccupazione. Sulla scorta dei precedenti provvedimenti il bando mira alla riqualificazione professionale e al reinserimento occupazionale dei lavoratori coinvolti da situazioni di crisi aziendale, collegate a piani di riconversione e ristrutturazione, attraverso azioni integrate di politiche attive del lavoro, principalmente di orientamento, formazione, tirocinio e ricerca attiva di lavoro.
Il bando prevede anche forme di incentivo all’assunzione per quelle imprese che si renderanno disponibili all’assunzione.
Sono destinatari degli interventi lavoratori cassaintegrati (CIGS per riconversione produttiva / ristrutturazione, CIGS per crisi aziendale, CIG in deroga) e i lavoratori con contratti di solidarietà, in forza presso imprese con sede in Veneto.
Via alla pagina.
 



Data ultimo aggiornamento: 28 luglio 2017