Percorsi Percorsi

Siti tematici Siti tematici

Logo sito web di AVEPA

 

 

         

        Link esterno al sito web di Piave

 Collegamento al sito dedicato al PSR 2014 2020

          Link esterno al sito web di Veneto Agricoltura 



Data ultimo aggiornamento: 20 febbraio 2020

Politiche faunistico venatorie

La Regione Veneto, nell'osservanza dei principi stabiliti dalla L.157/92 e dalla Direttiva dell'Unione Europea 2009/147/CE, tutela la fauna selvatica in base ad una razionale programmazione del territorio e delle risorse naturali ed ambientali e disciplina il prelievo venatorio in modo da non contrastare con l'esigenza di conservazione della fauna selvatica e da non arrecare danno alle produzioni agricole.

La Regione si avvale dell'Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA), quale organo scientifico e tecnico di ricerca e consulenza e può altresì avvalersi della collaborazione di enti e di istituti specializzati di ricerca nonchè delle associazioni venatorie e di protezione ambientale riconosciute e delle organizzazioni professionali agricole.

Il Piano faunistico venatorio regionale, con il relativo Regolamento di attuazione, è approvato dal Consiglio regionale ed ha validità quinquennale.

Spetta alle Provincie predisporre dei piani di miglioramento ambientale tesi a favorire la riproduzione naturale di fauna selvatica nonchè piani di immissione di animali anche tramite la loro cattura, ove fossero presenti in soprannumero, nei parchi nazionali e regionali o in altri ambiti faunistici.

I Piani di cui sopra sono articolati per aree omogenee, corredati da idonea cartografia, con specifico riferimento alle caratteristiche ambientali e territoriali.



Data ultimo aggiornamento: 19 agosto 2019