Banca della Terra Veneta

La Regione del Veneto, con la L.R. 8/08/2014, n. 26 “Istituzione della banca della terra veneta” ha voluto introdurre un sistema funzionale alla valorizzazione delle terre incolte ed abbandonate, ai sensi della L. 440/1978, al fine di facilitare il reperimento sul mercato fondiario di superfici per l'avviamento in particolare di nuove imprese agricole.
La Banca della terra veneta includerà:

  • terreni abbandonati od incolti;
  • terreni messi a disposizione dai proprietari pubblici e privati per cederne la conduzione a terzi;
  • terreni confiscati alla criminalità organizzata e mafiosa ai sensi dell’articolo 24 del decreto  legislativo 6 settembre 2011, n. 159 ed oggetto delle azioni di cui all’articolo 12 della legge regionale 28 dicembre 2012, n. 48.

Le attività di censimento ed inserimento dei terreni abbandonati o incolti, nella Banca della Terra veneta sono direttamente demandate, dalla legge regionale 8 agosto 2014 n. 26, ai comuni che dovranno assicurare il processo di identificazione dei terreni.
L’Agenzia Veneta per i Pagamenti (AVEPA), cui sono affidate le attività tecniche ed amministrative ha predisposto, mettendola a disposizione dei comuni, una applicazione web, per la gestione di tutte le fasi del procedimento amministrativo. La peculiarità di tale supporto informatico è quello di essere stato costruito intorno ad immagini georeferenziate del territorio del Veneto.
L’applicazione è raggiungibile dal sito di AVEPA

PROCEDURA
Maggiori dettagli sulla procedura e i documenti sono scaricabili dal sito di AVEPA

NORMATIVA
L.R.8/08/2014,n.26
Legge 440/78
Delibera di Giunta regionale 2593/2014
Delibera di Giunta regionale 682/2015
Delibera di Giunta regionale 2180/2016

BANDI

Con DGR n. 1818/18 è stato aperto un bando relativo a  due lotti situati nei comuni di Dolcè  e Selva di Progno in provincia di Verona. A seguito delle domande presentate AVEPA, con proprio decreto n. 798/2019 dell’8/04/2019, ha provveduto all'assegnazione del lotto sito nel comune di Dolcè (VR), località Montarione, di ettari 2,69.  Per l'altro lotto non sono pervenute domande.


A chi rivolgersi
• AVEPA sede centrale
35131 Padova – Via Niccolò Tommaseo, 67
Tel. 049–7708711 – fax 049 7708792

Compila il questionario di gradimento
_________________________________
Per informazioni:
Settore Supporto alle Imprese - Direzione Agroalimentare -
Giuliano Nicolin
(tel. 041-2795553)



Data ultimo aggiornamento: 05 febbraio 2021