Dettaglio contenuto Dettaglio contenuto

Contributi destinati agli enti locali per progetti di sicurezza urbana

Approvato il bando per la presentazione delle domande (scadenza entro il 09 agosto 2021)

La Regione del Veneto ha approvato il bando per l’anno 2021 riguardante l’accesso ai contributi destinati agli enti locali per l’implementazione di sistemi di videosorveglianza, di mezzi e di dotazioni strumentali della polizia locale.
            
Gli enti locali singoli o associati sottoindicati sono i soggetti legittimati alla presentazione della domanda e i beneficiari del contributo, gestiscono il progetto a favore di tutti gli enti associati e svolgono il ruolo di referenti unici per i rapporti con la Regione:

a) Unioni di Comuni con popolazione complessiva non inferiore a 15.000 abitanti (ultima rilevazione, dati ISTAT) ai sensi dell’art. 3, della L.R. n. 9/2002 e durata non inferiore ad anni 10 (dieci), istituite in conformità all’art. 4 della L.R. 27 aprile 2012, n. 18 e ss.mm.ii.. Ai fini del computo del numero minimo di abitanti richiesto non sono conteggiati gli abitanti di eventuali enti locali convenzionati con l’Unione.
 b) Unioni Montane istituite in conformità alle disposizioni della L.R. n. 40/2012 e ss.mm.ii. e dell’art. 8, comma 3, della L.R. n. 18/2012 e ss.mm.ii. e con popolazione complessiva non inferiore a 3.000 abitanti (ultima rilevazione, dati ISTAT). Ai fini del computo del numero minimo di abitanti richiesto non sono conteggiati gli abitanti di eventuali enti locali convenzionati con l’Unione.
c) Enti locali capofila di convenzione con altri enti (Comuni, Unioni, Unioni Montane). La convenzione deve avere popolazione complessiva non inferiore a 15.000 abitanti ai sensi dell’art. 3, della L.R. n. 9/2002 (ultima rilevazione, dati ISTAT), durata non inferiore ad anni 5 (cinque) ed essere istituita in conformità all’art. 5 della L.R. n. 18/2012 e ss.mm.ii.. Il progetto può essere presentato esclusivamente dal capofila della convenzione.
d) Consorzi di cui all’art. 6 della L.R. n. 18/2012 e ss.mm.ii., con popolazione complessiva non inferiore a 15.000 abitanti (ultima rilevazione, dati ISTAT), e durata non inferiore ad anni 5 (cinque). I Consorzi non possono concorrere come capofila o membri di convenzione con altri enti locali e, ai fini del computo del numero minimo di abitanti richiesto, non sono conteggiati gli abitanti di enti locali eventualmente convenzionati con il Consorzio.
e) Comuni Capoluoghi di provincia e Città metropolitana.

La domanda deve essere trasmessa, con le modalità previste dal bando, entro il 09 agosto 2021.

Per saperne di più clicca qui
Telecamera


Riferimento uffici
Direzione Protezione Civile, Sicurezza e Polizia Locale
tel : 041 279.4780-4783
fax: 041 2794712
email

Redazione a cura dell'Unità organizzativa Comunicazione e Informazione - Posizione organizzativa Coordinamento Internet
Data ultimo aggiornamento: 20 luglio 2021