Dettaglio contenuto Dettaglio contenuto

AGRICOLTURA. ASSESSORE CANER, “BANDO DA OLTRE 24 MLN DI EURO PER AMMODERNAMENTO DELLE MACCHINE AGRICOLE”

21 dicembre 2023

Comunicato n° 2258

 

(AVN) – Venezia, 21 dicembre 2023

“Abbiamo approvato un bando di oltre 24 milioni di euro, nell’ambito del PNRR, per sostenere l’ammodernamento delle macchine agricole. Questo finanziamento intente favorire l’introduzione di tecniche di agricoltura di precisione in uno dei settori di eccellenza dell’economia italiana, creando una filiera agroalimentare sostenibile e attenta alla transizione green”. 

Lo dice l’assessore al Turismo della Regione del Veneto, Federico Caner, annunciando l’apertura dei termini del bando per favorire l’innovazione e la meccanizzazione nel settore agricolo e alimentare, con una dotazione complessiva di 24.779.436,26 euro, che si inserisce nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza per l’utilizzo dei fondi recati dal programma Next Generation Eu per l’Italia. Lo stanziamento deriva dal riparto assegnato a ciascuna regione dal Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste per l’attivazione della sottomisura “Ammodernamento delle macchine agricole che permettano l’introduzione di tecniche di agricoltura di precisione”.

“Con questi contributi intendiamo sostenere in modo significativo l’ammodernamento dei macchinari e la competitività dell’agricoltura, dando così seguito a politiche di digitalizzazione del settore favorendo l’utilizzo di tecniche produttive più moderne che contribuiscano al miglioramento delle performance climatico ambientali attraverso l’uso più sostenibile dell’acqua e il miglioramento del benessere degli animali allevati e riducendo le emissioni gassose – prosegue l’Assessore veneto -. I beneficiari di questo provvedimento sono le micro, piccole e medie imprese agricole e le loro cooperative e associazioni, e le imprese agro-meccaniche”.
Il bando è disponibile nel Bollettino Ufficiale della Regione del Veneto e la scadenza del termine per la presentazione delle domande è fissata al 31 marzo 2024. 



Data ultimo aggiornamento: 21 dicembre 2023