Funghi  

 
Gli appassionati per la ricerca e raccolta di funghi devono provvedere al versamento di un contributo annuo e conservare la ricevuta (titolo per la raccolta) che, in caso di controlli, dovrà essere esibita unitamente ad un documento di identità in corso di validità. 
Gli Enti preposti al rilascio del titolo per la raccolta sono le Unioni/Comunità Montane, Veneto Agricoltura, Enti gestori dei Parchi, il Presidente della Regola, le Province, che stabiliscono con proprio Regolamento l’importo del contributo da versare (da un minimo di euro 5.00 fino a euro 75.00). 
 
L’autorizzazione alla raccolta dei funghi è valida solo per il territorio di competenza degli Enti che ne hanno effettuato il rilascio. 
La quantità di funghi che complessivamente è possibile raccogliere in una giornata non deve superare kg 3, di cui non più di Kg 1 per le specie sotto indicate:  
 
 
1. AGROCYBE AEGERITA (Pioppini)
2. AMANITA CAESAREA (Ovoli)
3. BOLETUS gruppo edulis (Porcini)
4. CALOCYBE GAMBOSA (Tricholoma Georgii) (Fungo di S. Giorgio, Prugnolo)
5. CANTHARELLUS CIBARIUS (Finferlo, gallinaccio)
6. CANTHARELLUS LUTESCENS (Finferla)
7. CLITOPILUS PRUNULUS (Prugnolo)
8. CLITOCYBE GEOTROPA
9. CRATERELLUS CORNUCOPIOIDES (Trombetta da morto)
10. MACROLEPIOTA PROCERA e simili (Mazza di tamburo)
11. MORCHELLA tutte le specie compresi i generi Mitrophora e Verpa (Spugnola)
12. POLYPORUS poes caprae
13. TRICHOLOMA gruppo terreum (morette)
14. RUSSULA VIRESCENS (verdone)
 
 
La ricerca dei funghi è vietata durante le ore notturne.  
Per la raccolta non è consentito l’utilizzo di rastrelli, uncini o altri mezzi che possono danneggiare il terreno e la vegetazione. E’ obbligatorio, inoltre, pulire sommariamente i funghi e riporli in contenitori che consentano la dispersione delle spore.
 
La violazione delle disposizioni contenute nelle LR 23/1996 prevede l’applicazione di sanzioni amministrative pecuniari che vanno da un minimo di euro 50,00 ad un massimo di euro 208,00.
Per ulteriori informazioni e per consultare l’elenco degli Enti a cui rivolgersi per l’autorizzazione alla raccolta cliccare qui
 
Normativa
 
 
Tel. 041 2795464 – E-mail:  sviluppomontano@regione.veneto.it 
E-mail Direzione Enti locali e servizi elettorali: entilocaliservizielettorali@regione.veneto.it


Data ultimo aggiornamento: 28 dicembre 2020