Navigazione Navigazione

Dettaglio contenuto Dettaglio contenuto

Regione del Veneto: Interventi a favore della mobilità e della sicurezza stradale

21 febbraio 2020

 

 

La Regione del Veneto ha avviato le procedure per la concessione di contributi mediante bando, al fine dell’attuazione di interventi a favore della mobilità e della sicurezza stradale.

I settori di intervento cui assegnare priorità sono i seguenti:

  • interventi a favore della sicurezza stradale tesi alla soluzione di situazioni di riconosciuta criticità in corrispondenza ad intersezioni a raso;
  • interventi finalizzati alla sicurezza stradale con l’adozione di tecniche di moderazione del traffico;
  • ammodernamento delle strutture viarie esistenti;
  • opere atte a garantire una viabilità alternativa agli attraversamenti dei centri urbani e alla rete viaria principale al fine di sgravare situazioni di congestionamento del traffico, nonché fina-lizzate alla soppressione di passaggi a livello;
  • realizzazione di percorsi pedonali e ciclabili in ambito urbano ed extraurbano.

In tali settori non risultano ammissibili a finanziamento le opere infrastrutturali puntuali (rotatorie, adeguamento intersezioni, ecc, …) che interessano esclusivamente strade Statali o Provinciali, qualora, per queste ultime, ricadano al di fuori dei centri abitati, così come individuate ai sensi dell'art. 4 del D.Lgs 30 aprile 1992, n. 285, nonchè lineari (piste ciclabili, marciapiedi, ecc,...) che interessino esclusivamente Strade Statali o parti di esse.

I Comuni interessati possono presentare domanda entro 30 giorni dalla pubblicazione del bando nel Bollettino Ufficiale della Regione.

Per saperne di più clicca qui

 



Data ultimo aggiornamento: 21 febbraio 2020