Navigazione Navigazione

Progetto ALP FFIRS

alpffirsspazio alpinoce


La previsione del pericolo di incendi boschivi a salvaguardia del patrimonio forestale alpino

La Regione del Veneto ha partecipato come Partner al progetto, in collaborazione con l'Univesità di Padova ed ARPA Veneto.

Il progettoALP FFIRS aveva l'obiettivo di migliorare le azioni di prevenzione degli incendi nell'arco alpino, tenendo conto anche dell'effetto del cambiamento climatico sulle condizioni predisponenti, attraverso la creazione di un sistema di allerta comune.
Il regime di incendi nell'area alpina è il risultato di un complesso di interazioni fra condizioni dei combustibili, topografiche, di innesco, meteorologiche e sociali.
L'analisi dei dati relativi alla frequenza degli incendi ed alla loro distribuzione che è stata svolta durante il progetto, ha fornito una base per la scelta e taratura dell'indice di pericolo di incendio per la regione alpina. Inoltre è stata definita un'unica scala di pericolo di incendio per le foreste alpine per migliorare le azioni in emergenza e l'efficacia delle procedure operative.
Il progetto ha costruito nella regione alpina una rete orientata alla riduzione degli impatti provocati dagli incendi boschivi che, sulla base di politiche condivise di gestione e prevenzione del rischio, promuove l'aiuto reciproco nelle azioni di prevenzione, addestramento e lotta attiva.

Il progetto ALP FFIRS fa parte del Programma di Cooperazione Territoriale Spazio Alpino (www.alpine-space.eu) ed è stato cofinanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR).

Scarica la brochure del progetto: brochure alp ffirs



Data ultimo aggiornamento: 07 gennaio 2020