vai al contenuto principale

La Regione del Veneto investe nella formazione delle badanti

04/10/2018
assistenti domiciliari familiari

La Regione del Veneto ha approvato un bando da un milione di euro di risorse del POR FSE 2014-2020 per finanziare la realizzazione di percorsi formativi per il rafforzamento delle competenze degli assistenti familiari domiciliari, ovvero le badanti.

L’iniziativa, che si rivolge a persone inoccupate e disoccupate beneficiarie e non di prestazioni di sostegno al reddito, prevede l’organizzazione da parte degli enti accreditati di corsi di formazione di media o lunga durata, da un minimo di 60 a un massimo di 200 ore, da realizzarsi nell’arco di 6 mesi, finalizzati all’acquisizione delle seguenti competenze professionali:

  • assistere la persona nelle diverse attività della vita quotidiana;
  • collaborare per la realizzazione del piano assistenziale personalizzato;
  • favorire la fruizione dei servizi e l’integrazione sociale dell’assistito;
  • garantire assistenza alle necessità e bisogni dell’assistito.

Le proposte di progetto potranno prevedere altre competenze di carattere anche non professionalizzante oltre a moduli di aggiornamento della lingua italiana per i cittadini stranieri.

Possono partecipare al bando gli enti accreditati – o in fase di accreditamento – per la formazione superiore. Le domande di ammissione al finanziamento devono essere presentate entro il 9 ottobre 2018 secondo le modalità indicate nel bando pubblicato sul sito della Regione del Veneto, www.regione.veneto.it.
 


Assessore
Assessore all'istruzione, alla formazione, al lavoro e pari opportunità


Riferimento uffici
Direzione Lavoro
tel : 041/279.5924-5193
fax: 041/2795948
email



Redazione a cura dell'Unità organizzativa Comunicazione e Informazione - Posizione organizzativa Coordinamento Internet