SANITA’: DOMANI GIORNATA RACCOLTA FARMACO PER I BISOGNOSI. IN VENETO 427 FARMACIE ADERENTI IN 220 COMUNI. ASSESSORE SANITA’ ALLE 11 CON IL VESCOVO ZENTI A VERONA ALLA FARMACIA BACCHINI.

Comunicato stampa N° 154 del 09/02/2018
(AVN) Venezia, 9 febbraio 2018

Il Veneto aderisce con numeri record (ben più del 10% del totale nazionale) alla Giornata di Raccolta del Farmaco che, in tutta Italia, per tutta la giornata di domani sabato 10 febbraio 2018, consentirà alla gente di entrare in farmacia acquistando farmaci da banco, che verranno poi distribuiti a cura di centinaia di enti caritatevoli a persone bisognose residenti nelle diverse aree di raccolta.
“Il Veneto e i Veneti – dice l’Assessore regionale alla Sanità – hanno una lunga tradizione di generosità e sono da anni ai vertici della classifica virtuosa dei territori che raccolgono di più. Le premesse sono ottime anche quest’anno, con il record assoluto in 18 anni di 427 farmacie aderenti in 220 Comuni di tutte le province e 131 enti caritativi coinvolti”.
L’Assessore regionale, con il Vescovo Giuseppe Zenti, sarà domani, sabato 10 febbraio alle ore 11 alla Farmacia Bacchini in Via Giuliari 23 a Verona, per partecipare alla giornata e fare, sottolinea, “semplicemente il mio dovere di cittadino, acquistando i farmaci che mi verranno consigliati dai professionisti della farmacia”.
Sul territorio della Regione Veneto, nel 2017, sono state raccolte 33.218 confezioni di farmaci, per un valore economico superiore a 231.000 euro. nel 2016, ne state raccolte 31.467, per un valore economico pari a oltre 203.000 euro. Quest’anno, in Regione, hanno aderito all’iniziativa 427 farmacie (403 nel 2017) in 220 comuni (214 nel 2017). I farmaci raccolti serviranno ad aiutare gli indigenti assistiti da 131 enti caritativi del territorio.
A livello nazionale, in 5 anni (2012 – 2017) la richiesta di farmaci da parte degli enti è aumentata del 27,4%, mentre il numero degli indigenti è cresciuto in 1 anno del 4%. In particolare, sono aumentati i poveri minorenni, in crescita del 3,2% (soprattutto minorenni italiani, in aumento del 4,5%).
La Giornata di Raccolta del Farmaco si svolge sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, in collaborazione con Aifa, Cdo Opere Sociali, Federfarma, Fofi, Federchimica Assosalute e BFResearch. L’iniziativa è realizzata con il sostegno di Intesa Sanpaolo, Teva, Doc, EG EuroGenerici, Assogenerici, Avvenire, Mediafriends, Responsabilità Sociale Rai e Pubblicità Progresso.


Data ultimo aggiornamento: 09/02/2018

sanità luca coletto luca zaia
Archivio Comunicati
Notizia n. 678 del 23/05/2018

MALFUNZIONAMENTI SU SISTEMA INFORMATICO RICETTA DEMATERIALIZZATA IN VENETO. TECNICI REGIONE, AL LAVORO PER RISOLVERE EVENTO STRAORDINARIO. SI GESTISCONO 350 MILIONI DI OPERAZIONI L’ANNO.

23/mag/2018 | MALFUNZIONAMENTI SU SISTEMA INFORMATICO RICETTA DEMATERIALIZZATA IN VENETO. TECNICI REGIONE, AL LAVORO PER RISOLVERE EVENTO STRAORDINARIO. SI GESTISCONO 350 MILIONI DI OPERAZIONI L’ANNO.

Notizia n. 677 del 23/05/2018

CONSULTA DICHIARA INCOSTITUZIONALE ESTENSIONE AL 2020 DEL CONTRIBUTO A CARICO DELLE REGIONI. ASSESSORE VENETO ALLA SANITA’, “POSTO RIMEDIO A GRAVE INGIUSTIZIA. SE NO TANTO VALEVA ABOLIRE L’ARTICOLO 32 DELLA COSTITUZIONE”

23/mag/2018 | CONSULTA DICHIARA INCOSTITUZIONALE ESTENSIONE AL 2020 DEL CONTRIBUTO A CARICO DELLE REGIONI. ASSESSORE VENETO ALLA SANITA’, “POSTO RIMEDIO A GRAVE INGIUSTIZIA. SE NO TANTO VALEVA ABOLIRE L’ARTICOLO 32 DELLA COSTITUZIONE”

Notizia n. 676 del 23/05/2018

CONSULTA DICHIARA INCOSTITUZIONALE ESTENSIONE AL 2020 DEL CONTRIBUTO A CARICO DELLE REGIONI. PRESIDENTE VENETO, “VITTORIA STORICA CONTRO I TAGLI LINEARI”

23/mag/2018 | CONSULTA DICHIARA INCOSTITUZIONALE ESTENSIONE AL 2020 DEL CONTRIBUTO A CARICO DELLE REGIONI. PRESIDENTE VENETO, “VITTORIA STORICA CONTRO I TAGLI LINEARI”

Notizia n. 674 del 23/05/2018

INNOVAZIONE: REGIONE VENETO FINANZIA CON 1,5 MLN EURO ‘BORSE DI RIENTRO’ PER ATTRARRE ‘CERVELLI IN FUGA’

23/mag/2018 | assessore Elena Donazzan annuncia borse di rientro per attrarre cervelli in fuga