PEDEMONTANA, ZAIA: “SI CONCLUDE POSITIVAMENTE UN PERCORSO ISTITUZIONALE COMPLESSO MA TRASPARENTE. GRAZIE AL DOTT. CANTONE. CONFERMATA BONTA’ IMPOSTAZIONE NUOVA CONVENZIONE”

Comunicato stampa N° 1660 del 07/12/2017
(AVN) Venezia, 7 dicembre 2017

“Avevamo detto che sulla questione Pedemontana ci saremmo mossi con la massima trasparenza e coinvolgendo tutte le Istituzioni dello Stato: il parere dell’Autorità anticorruzione è il suggello più importante a questa impostazione che avevo voluto imprimere alla vicenda”.

E’ il commento del Presidente del Veneto, Luca Zaia, al parere reso noto oggi dall’Anac relativo al Terzo Atto Convenzionale per la realizzazione della Superstrada Pedemontana Veneta.

“Innanzitutto ringrazio il dott. Cantone per averci consentito di concludere in modo positivo un percorso sicuramente complesso, cominciato quando, con la mia Amministrazione, ereditammo questa opera viaria strategica con tutti i suoi problemi e le sue incertezze – prosegue Zaia – si completa pertanto un percorso progettuale che ora trova l’approvazione anche di uffici, come l’Anac, non certo abituati a fare sconti a nessuno”.

“Anac conferma con estrema chiarezza la bontà dell’impostazione del Terzo atto convenzionale e quindi degli interventi contrattuali e convenzionali decisi nei mesi scorsi – riprende il Presidente del Veneto - Una relazione che, a dispetto di chi vuole cercare soltanto negatività, esprime una serie di positività evidenti che io voglio cogliere, sottolineare, rendendo atto alla professionalità del Presidente Cantone e dei suoi collaboratori”.

“Ci sarà ancora lavoro da fare, aggiustamenti da compiere, criticità da superare che con lucidità l’Anac ci segnala– conclude Zaia - ma ora possiamo dire di aver attraversato uno di passaggi fondamentali per dare certezze ai territori e alle maestranze di quell’opera che cambierà la logistica di uno dei distretti industriali più importanti d’Europa”.


Data ultimo aggiornamento: 07/12/2017

luca zaia
Archivio Comunicati
Notizia n. 1553 del 15/10/2018

ASSESSORE CORAZZARI ALLE TRE CIME DI LAVAREDO PER INAUGURARE IL RECUPERO DEI CIPPI DI CONFINE E I PERCORSI DELLA GRANDE GUERRA

15/ott/2018 | L’assessore regionale alla cultura, Cristiano Corazzari, ha inaugurato stamane, presso la Terrazza Panoramica nei pressi del Rifugio Auronzo, alle Tre Cime di Lavaredo (Bl), le opere realizzate attraverso il progetto di “Recupero e riqualificazione dei cippi di confine storici di Auronzo e realizzazione di percorsi inerenti la Prima Guerra Mondiale”.

Notizia n. 1549 del 15/10/2018

BUONI LIBRO: ASSESSORE DONAZZAN, “IL VENETO APPLICA NORME NAZIONALI IN VIGORE DAL 1999 - ISTRUZIONI DIRAMATE UN MESE FA, NESSUN AGGRAVIO PER I COMUNI, SARÀ LA REGIONE A VERIFICARE CORRETTEZZA ISEE”

15/ott/2018 | assessore Elena Donazzan su contributi buoni libro 2018 e documentazione richiesta ai residenti extracomunitari

Notizia n. 1548 del 15/10/2018

RISPARMIO ENERGETICO: ASSESSORE LANZARIN SCRIVE A SINDACI E IPAB, “DAL 22 OTTOBRE FAMIGLIE A BASSO REDDITO ED ENTI ASSISTENZIALI POSSONO CHIEDERE I CONTRIBUTI REGIONALI”

15/ott/2018 | assessore Manuela Lanzarin su contributi sociali per spese di miglioramento energetico per famiglie bisognose e numerose, comuni e ipab