vai al contenuto principale
Archivio Comunicati
Notizia n. 608 del 19/04/2019

PROTEZIONE CIVILE. SPENTO INCENDIO IN COMELICO (BL). L’ASSESSORE REGIONALE, “GRAZIE A TUTTI GLI OPERATORI PER L’OTTIMO LAVORO”

19/apr/2019 | PROTEZIONE CIVILE. SPENTO INCENDIO IN COMELICO (BL) L’ASSESSORE REGIONALE, GRAZIE A TUTTI GLI OPERATORI PER L’OTTIMO LAVORO

Notizia n. 607 del 19/04/2019

SVILUPPO ECONOMICO. 400 DOMANDE PRESENTATE PER IL BANDO SULL’IMPRENDITORIA FEMMINILE. L’ASSESSORE REGIONALE “STRAORDINARIO SUCCESSO: ECCO IL NOSTRO 8 MARZO”

19/apr/2019 | SVILUPPO ECONOMICO. 400 DOMANDE PRESENTATE PER IL BANDO SULL’IMPRENDITORIA FEMMINILE. L’ASSESSORE REGIONALE STRAORDINARIO SUCCESSO: ECCO IL NOSTRO 8 MARZO

Notizia n. 606 del 19/04/2019

SCUOLA: TALENT SHOW MUSICALE “ITS SUONA BENE” PER GLI STUDENTI DEL VENETO – INIZIATIVA DI REGIONE E MIUR PER FAR CONOSCERE I PERCORSI DI ALTA FORMAZIONE TECNICA

19/apr/2019 | SCUOLA: TALENT SHOW MUSICALE “ITS SUONA BENE” PER GLI STUDENTI DEL VENETO – INIZIATIVA DI REGIONE E MIUR PER FAR CONOSCERE I PERCORSI DI ALTA FORMAZIONE TECNICA

Notizia n. 605 del 19/04/2019

DOMANI ALLE 11 A TREVISO IL PRESIDENTE DELLA REGIONE INAUGURA L’“ULTIMO MIGLIO” DELLA CICLOPEDONALE TREVISO-OSTIGLIA

19/apr/2019 | DOMANI ALLE 11 A TREVISO IL PRESIDENTE DELLA REGIONE INAUGURA L’“ULTIMO MIGLIO” DELLA CICLOPEDONALE TREVISO-OSTIGLIA

Notizia n. 604 del 18/04/2019

PFAS. REGIONE VENETO ANNUNCIA QUERELA PER DICHIARAZIONI RADIOFONICHE A CENTOCITTA’ DI RAI RADIO UNO

18/apr/2019 | PFAS. REGIONE VENETO ANNUNCIA QUERELA PER DICHIARAZIONI RADIOFONICHE A CENTOCITTA’ DI RAI RADIO UNO

REDDITO DI CITTADINANZA: ASSESSORE DONAZZAN, "È DISEDUCATIVO E ANTIECONOMICO, L'OBIETTIVO CONCRETO DEVE ESSERE QUELLO DI ACCOMPAGNARE LE PERSONE AL BUON LAVORO"

Comunicato stampa N° 613 del 26/04/2017
(AVN) - Venezia, 26 aprile 2017

"Il reddito di cittadinanza è diseducativo e antieconomico". Così l'assessore al lavoro della Regione Veneto, Elena Donazzan, prende posizione nel dibattito in corso sugli strumenti di contrasto alle povertà e di promozione della coesione sociale.

"L'obiettivo concreto - osserva Donazzan - deve essere quello di far rientrare nel mercato del lavoro chi il lavoro lo ha perso e farvi entrare per la prima volta i giovani che escono da un percorso formativo. In Veneto ho sempre indirizzato le politiche della formazione e del lavoro verso i fabbisogni professionali delle aziende, con l'obiettivo di facilitare l’occupazione e di ridurre al minimo il fattore tempo. Considero pertanto  il reddito di cittadinanza una fantasia irrealizzabile di chi non ha mai gestito le politiche del lavoro pubbliche".

"Ogni euro di fondi pubblici a disposizione delle amministrazioni - sostiene la referente regionale - va rivolto ad un accompagnamento mirato verso il posto di lavoro. In Veneto, a titolo esemplificativo, la meccanica offre posti di lavoro che non sono coperti, perché pochi sono i ragazzi che escono dalle scuole con questa specializzazione, per cui andrà necessariamente fatto un vigoroso percorso di orientamento verso queste opportunità. E nell'immediato il mio assessorato sua favorendo percorsi di formazione mirata per i disoccupati in attesa di occupazione, indirizzandoli al buon lavoro".

"In questo senso - chiosa Donazzan - ripenserò 'Garanzia Adulti', il programma di presa in carico degli inoccupati 'over 50', lanciato a fine 2016, che conta all'incirca 4mila potenziali utenti, in modo da renderlo sempre più rispondente alle esigenze del lavoratore".
 


Data ultimo aggiornamento: 26/04/2017

elena donazzan reddito di cittadinanza lavoro