Misure antismog - contributi per la trasformazione dell'alimentazione di autoveicoli a benzina o gasolio

Contributi da 600 a 1.000 € per trasformare l'alimentazione di autoveicoli da gasolio o benzina a GPL o metano

Approvato dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore all’Ambiente Gianpaolo Bottacin un nuovo bando dedicato a misure antismog.
“In linea con le esigenze di contenimento degli inquinanti, tra i quali il particolato - spiega l’assessore - e in coerenza con gli impegni assunti con la sottoscrizione dell’Accordo di programma firmato nel 2017 per l’adozione di misure di risanamento per il miglioramento della qualità dell’aria nel Bacino Padano abbiamo inteso intervenire con un’ulteriore provvedimento in uno dei settori maggiormente responsabili di emissioni inquinanti”.
Il bando approvato con delibera di Giunta prevede infatti la concessione di contributi a soggetti privati per la trasformazione dell’alimentazione dei veicoli da benzina o gasolio a Gpl o metano destinando contributi fino a mille euro per veicolo.
“Con la delibera che approva il bando abbiamo ritenuto di stanziare in prima battuta 200.000 euro sul corrente bilancio – dettaglia Bottacin – e nel predisporre i criteri per la graduatoria, oltre a tenere conto delle emissioni, abbiamo voluto confermare, anche in questa occasione, punteggi differenti a seconda della situazione economica dei beneficiari, prevedendo una priorità per le fasce di reddito più basse”.
“Continuano costanti e puntuali i nostri interventi per migliorare la qualità dell’aria – conclude l’assessore -. Con l’occasione vorrei anche ringraziare il consigliere Dalla Libera che sul tema specifico delle conversioni si era mosso con alcune proposte concrete, di cui abbiamo tenuto conto nel promuovere il bando”.
Le domande, il cui modulo sarà pubblicato sul BUR nei prossimi giorni, dovranno pervenire alla Direzione Regionale Ambiente entro il 25 novembre 2019. In caso di punteggi equivalenti, come criterio residuale, si terrà conto dell’ordine cronologico di arrivo delle domande, fino ad esaurimento delle disponibilità finanziarie.
Vai alla pagina web dedicata all'iniziativa. 

auto


Riferimento uffici
Direzione Ambiente
tel : 041 279.2442-2443
fax: 041 2792422
email

Redazione a cura dell'Unità organizzativa Comunicazione e Informazione - Posizione organizzativa Coordinamento Internet
Data ultimo aggiornamento: 15 novembre 2019