Navigazione Navigazione

Dettaglio contenuto Dettaglio contenuto

INAUGURATO L’UFFICIO DI PROSSIMITÀ A BRENDOLA

13 novembre 2023

Con l’inaugurazione dell’Ufficio di Prossimità a Brendola (Vicenza) sabato 11 novembre, risultano oggi 36 gli enti a livello regionale, tra Comuni e Unioni di Comuni, che hanno risposto all’avviso pubblico di manifestazione di interesse lanciato dalla Regione del Veneto nell’ambito del progetto finanziato dal Ministero della Giustizia con il PON, Programma Operativo Nazionale di Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020.

“A partire dal primo avviso pubblico per l’acquisizione delle manifestazioni di interesse del 2021, sono numerosi gli enti che grazie all’intervento regionale hanno scelto di impegnarsi nel percorso che sta consentendo di costituire una rete di Uffici di Prossimità sul territorio regionale, semplificando notevolmente l’accesso della cittadinanza ai principali Istituti di protezione giuridica grazie al lavoro della Direzione Formazione per rendere operativo il progetto”, le parole dell’Assessore regionale all’Istruzione, Formazione e Lavoro della Regione del Veneto.

L’apertura degli Uffici di Prossimità consente ai cittadini di recarsi in Municipio, anziché in Tribunale, per i servizi in materia di Volontaria Giurisdizione, ottenendo informazione, orientamento, consulenza specialistica e supporto nell’ambito delle amministrazioni di sostegno, curatele e amministrazioni di sostegno. I richiedenti possono così ricevere supporto nel predisporre i relativi ricorsi, nell’attività di raccolta e verifica degli allegati, oltre a poter depositare istanze mediate gli strumenti informatici in dotazione.

“La Regione è impegnata a potenziare le competenze del personale individuato per l’erogazione dei servizi, che può contare su un completo percorso di formazione e training on the job, oltre a curare l’allestimento delle sedi e fornire supporto per gli aspetti organizzativi e di comunicazione”, aggiunge l’Assessore Donazzan. “Con gli Uffici di Prossimità facilitiamo l’accesso ai servizi della Giustizia da parte dei cittadini che si trovano in situazioni di difficoltà e disagio, grazie a dei protocolli d’intesa con gli enti locali e i tribunali, in una piena collaborazione che migliora la qualità della vita delle persone”.

Attualmente le Amministrazioni che hanno aderito al progetto rappresentano un territorio complessivo di 78 Comuni, per un totale di oltre 835mila residenti corrispondente al 17% della popolazione regionale. Ma altri enti possono ancora aderire.

La Regione del Veneto, con Decreto del 17 luglio 2023, ha pubblicato il quarto avviso pubblico per la presentazione di manifestazioni di interesse da parte di Comuni ed Unioni di Comuni interessati ad attivare un “Ufficio di Prossimità” sul loro territorio.

Il termine per la presentazione delle domande è fissato al 31 gennaio 2024. Gli Enti che desiderano presentare la propria candidatura dovranno trasmettere apposita domanda a mezzo PEC all'indirizzo: formazioneistruzione@pec.regione.veneto.it 

 

Comunicato nr.  2005 - 2023 (FORMAZIONE)

 



Data ultimo aggiornamento: 12 dicembre 2023