Testata del sito Web Nuova Biblioteca Manoscritta

Nuova Biblioteca Manoscritta

Il progetto

La Regione del Veneto ha avviato dal 2003 un progetto di catalogazione dei manoscritti conservati nelle biblioteche del proprio territorio con lo scopo di pubblicare un catalogo in linea che consenta di promuoverne conoscenza e fruizione.

Si è così realizzato Nuova Biblioteca Manoscritta (NBM) che è  sia un software di catalogazione online pervenuto a costituire una banca dati ricca, di facile consultazione e liberamente accessibile in rete, sia un sito che contiene riproduzioni digitali, materiali utili alla ricerca e informazioni sulle biblioteche partecipanti al progetto. 

Nel corso degli anni hanno aderito al progetto gran parte delle biblioteche venete di conservazione, che stanno realizzando la catalogazione dei propri fondi manoscritti, in alcuni casi conclusa (Biblioteca Bertoliana di Vicenza, Biblioteca civica di Belluno).  

La possibilità offerta dal software di utilizzare caratteri in alfabeti non latini ha consentito anche la catalogazione dell’intero fondo dei manoscritti orientali della Biblioteca Nazionale Marciana, dei codici ebraici della Biblioteca Archivio Renato Maestro di Venezia e di un centinaio di manoscritti musicali indiani del Fondo Alain Daniélou della Fondazione Cini di Venezia. 
 

Progetti ospiti

NBM ospita anche alcuni progetti nazionali, quali:

MaGI Manoscritti Greci d’Italia

LeSUV Libri e scritture nell'Umanesimo veneto del Quattrocento

SMM catalogo dei Manoscritti di S. Michele di Murano

Adesione ad altri portali

NBM aderisce anche ad alcuni portali nazionali e internazionali, che forniscono ulteriori accessi ai suoi contenuti: 

Altre iniziative regionali sui manoscritti 

NBM si affianca ad altre iniziative di tutela e valorizzazione del ricchissimo patrimonio manoscritto veneto, quali i Cataloghi dei codici medievali  pubblicati nel tradizionale formato cartaceo e la digitalizzazione integrale del Fondo musicale di S. Maria della Fava a Venezia.
 

Per aderire a NBM

Possono aderire a NBM biblioteche ed enti con sede nel Veneto o che conservano raccolte o singoli manoscritti di interesse veneto. Vi possono partecipare anche biblioteche/enti con sede fuori dal territorio regionale, cui sarà chiesto di individuare forme di collaborazione, da concordare, che garantiscano la reciprocità e l’arricchimento della base dati.

La richiesta di adesione va inoltrata compilando il modulo allegato (file Rtf zippato, 118 KB) e inviandolo via PEC al seguente indirizzo: beniattivitaculturalisport@pec.regione.veneto.it

La richiesta si perfezionerà con l’accoglimento della stessa da parte della Regione.

L’organizzazione del progetto e le modalità di adesione sono precisate nel Decreto n. 352 del 9 agosto 2018, in particolare nell’Allegato A (file Pdf, 370 KB). 

 



Data ultimo aggiornamento: 17 dicembre 2018