Percorsi Percorsi

Siti tematici Siti tematici

Contenuto Html Contenuto Html

 



Data ultimo aggiornamento: 14 dicembre 2012

Modello link 1 Modello link 1

Dettaglio contenuto Dettaglio contenuto

Paesaggio e pianificazione culturale

Paesaggio e pianificazione culturale


Il paesaggio, considerato nella sua accezione fisica e nelle sue componenti immateriali (valori, memorie, percezioni), è il contesto giusto in cui il patrimonio culturale può entrare in gioco non in veste di vincolo, ma di opportunità.

La Regione ha avviato molteplici azioni finalizzate alla valorizzazione e all’utilizzo turistico culturale del proprio patrimonio ambientale e culturale. L’esigenza nuova che emerge oggi, e che affonda direttamente le radici in un territorio caratterizzato da una struttura insediativa e produttiva diffusa, è quella di superare l’approccio tradizionale basato su strumenti separati (urbanistici, agricoli ..) in favore di un modello che integri la qualità ambientale / paesaggistica con i processi produttivi, e metta a sistema tutte le risorse e le potenzialità disponibili.

Attraverso politiche di tipo interdisciplinare, dove alla cultura viene attribuito un grande valore strategico, è possibile individuare e condividere regole che consentano la riproduzione e la valorizzazione durevole delle risorse ambientali, territoriali e paesaggistiche, nonché l’attivazione di trasformazioni che, in un impianto socialmente condiviso, permettono di consolidare i caratteri identitari, e di incrementare i valori patrimoniali.

In tal senso un esempio interessante di valorizzazione del paesaggio antico, e di utilizzo della pianificazione culturale come strumento di governo dell’intervento pubblico a favore dell’attrattività e della competitività del territorio coinvolto, è stato il progetto per il Parco Archeologico dell’Alto Adriatico - PArSJAd, finanziato dal Programma per la Cooperazione Transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013.

Il progetto ha sperimentato la costruzione di uno strumento di pianificazione culturale e territoriale indirizzato alle amministrazioni locali coinvolte nei processi pianificatori, ciascuna per il proprio livello di governo, e che potesse offrire importanti indirizzi per la valorizzazione dei territori di riferimento, sia sotto il profilo della conoscenza che in sede di adozione delle scelte pianificatorie.



Data ultimo aggiornamento: 13 aprile 2016