Percorsi Percorsi

Siti tematici Siti tematici

Contenuto Html Contenuto Html

 



Data ultimo aggiornamento: 14 dicembre 2012

Modello link 1 Modello link 1

Dettaglio contenuto Dettaglio contenuto

Archivio Contarini Camerini

Villa Contarini a Piazzola sul Brenta PD

Indirizzo: Villa Contarini, via L. Camerini, 1 – 35016 Piazzola sul Brenta (PD)
Telefono: 049.5590238;
Fax: 049.9619016
Sito web: http://www.villacontarini.eu/  
E-mail: villacontarini@regione.veneto.it
Proprietà: Regione del Veneto
Conservazione e gestione: Marco Polo srl
Referente per l'Archivio: Alessandro Bison
Consultazione: su appuntamento

Sede: La sede dell'Archivio Contarini Camerini è villa Contarini di Piazzola sul Brenta (Padova). La villa, di aspetto barocco, è situata a sfondo della piazza principale di Piazzola sul Brenta. Nel 1546 Paolo e Francesco Contarini fecero costruire il corpo centrale della villa, controversa risulta l'attribuzione del progetto al grande architetto veneto Andrea Palladio. Nella seconda metà del '600 Marco Contarini, procuratore di San Marco, ampliò l'edificio aggiungendovi due grandi ali e quindi nel 1680 l'enorme piazza ad emiciclo circondata da un porticato mai completato. Nel 1969 la villa venne acquisita da Giordano Emilio Ghirardi sottraendola all'incuria e ad un gravissimo degrado. L'anno successivo dopo consistenti interventi di restauro, l'edificio monumentale fu aperto al pubblico. Nel 1986 la villa è passato in proprietà alla Fondazione G.E. Ghirardi, quindi nel 2005 è stata acquistata dalla Regione del Veneto insieme con tutto il patrimonio storico-artistico in essa conservato.

Patrimonio: L'Archivio, conosciuto e consultato soprattutto per lo splendido corpus cartografico, rappresenta in realtà una eccezionale miniera documentaria per un arco temporale di ben sei secoli. Oltre ad essere una significativa fonte per la storia del microcosmo culturale ed economico della villa, l'Archivio si presta ad innumerevoli altri percorsi di ricerca sugli argomenti più svariati che spaziano, solo a titolo di esempio, dalla storia del territorio, alla storia agraria, all'archeologia industriale, all'arte, all'architettura, all'urbanistica.
Il complesso archivistico (394 registri, 535 buste) è formato dal patrimonio documentario delle famiglie che si sono succedute nel possesso della prestigiosa dimora di Piazzola sul Brenta, principalmente i Contarini (XV-XIX sec.) e i Camerini (XIX-XX sec.), da cui deriva anche la sua attuale denominazione di "Archivio Contarini Camerini". La maggior parte della documentazione dell'Archivio riveste natura amministrativa e patrimoniale e testimonia pertanto gli interessi economici, sia agrari che industriali, delle famiglie a Piazzola come in altre zone del Veneto.
All'interno dell'Archivio notevole il fondo Mappe e disegni composto da circa 450 documenti la cui redazione è collocabile in un arco temporale che va dalla metà del XVI sino alla metà del XX secolo, con rappresentazioni di grande interesse soprattutto per la storia del territorio veneto e delle sue successive trasformazioni.
 

immagini: Archivio Contarini - Fondo Mappe e Disegni
immagine: Fondo mappe e disegni dell'Archivio Contarini immagine: Fondo mappe e disegni dell'Archivio Contarini
immagine: Fondo mappe e disegni dell'Archivio Contarini immagine: Fondo mappe e disegni dell'Archivio Contarini


Progetto: Il progetto, sostenuto anche dalla Soprintendenza archivistica per il Veneto, ha avuto come obiettivo la salvaguardia, la fruizione e la valorizzazione dell’archivio. Il riordino fisico delle carte, il condizionamento delle mappe, la deumidificazione di tutti i materiali, il restauro di alcuni documenti cartografici, la digitalizzazione del fondo mappe, insieme con l'impegnativa operazione di inventariazione informatizzata di tutta la documentazione, rappresentano un fondamentale passo verso la piena e più ampia fruibilità dell’archivio, a cui seguiranno, in previsione, altri interventi di valorizzazione.

Strumenti di consultazione: 

  • Inventario parziale nella tesi di laurea di Valeria Bosco L'archivio Camerini della Fondazione Ghirardi di Piazzola sul Brenta. Inventariazione della serie contabile e prospettive di ordinamento generale, Università degli studi di Udine, Facoltà di Lettere e Filosofia, relatore prof. Roberto Navarrini, a.a. 1998-1999.
  • Inventario parziale del materiale cartografico dell'Archivio in G. SUITNER, Le mappe dell'archivio Contarini-Camerini di Piazzola sul Brenta. Catalogo, Piazzola sul Brenta (Padova) 1994.
  • Inventario informatizzato dell'archivio, a cura di L. Maggi e F. Pivirotto, 2009.
  • Banca dati del fondo mappe digitalizzato, 2011.

Bibliografia:
 

  • D. SBROZZI, L'agricoltura e l'industria a Piazzola, Padova 1905.
  • P. CAMERINI, Piazzola, Milano 1925.
  • C. FUMIAN, La città del lavoro. Un'utopia agroindustriale nel Veneto contemporaneo, Venezia 2010, 2° ed.
  • D. CROCE – M. BERTONCIN, La possidenza borghese in Transpadana. Silvestro Camerini (1977-1866), Rovigo 1991.
  • L. SCALCO, Terra e potere. La proprietà Contarini di Piazzola nell'età napoleonica nelle carte dell'archivio di famiglia in Venezia e la Terraferma dalla crisi della Repubblica all'età napoleonica, Atti della giornata di studio 6 dicembre 1997, Padova 1999, pp. 93-112.
  • A. RESTUCCI – D. D'ANZA – C. ZANAROTTI, Villa Contarini, Padova 2009.




 



Data ultimo aggiornamento: 24 giugno 2013