Archivio della Fondazione San Giuseppe Calasanzio

Archivio della Fondazione San Giuseppe Calasanzio

Archivio della Fondazione San Giuseppe Calasanzio

Archivio della Fondazione San Giuseppe Calasanzio
 

Archivio della Fondazione San Giuseppe Calasanzio

Indirizzo: via Seminario, 28-31 – 30026 Portogruaro

Telefono: 0421.761118

Fax: 0421.761118

E-mail: portogruaro@fondazionecalasanzio.it

Accesso: previo appuntamento 

Responsabile: il Presidente della Fondazione San Giuseppe Calasanzio

Referente per l'archivio: Roberto Sandron.

Sede: L'Archivio è ospitato nei locali al piano terra della sede della Fondazione, sita nel centro storico di Portogruaro.

Nota storica: L'Istituto San Filippo Neri nacque nel 1918 per opera di mons. Celso Costantini per ospitare i cosiddetti "figli della guerra" che gli istituti pubblici non potevano accogliere in quanto per lo Stato i bambini risultavano legittimi. L'Istituto, che ha raccolto numerosi bambini provenienti da tutto il Veneto e dal vicino Friuli, sembra esser stato il primo modello in Europa di ente assistenziale nato con la specifica missione di accogliere i figli della guerra nati da donne sposate che, nella maggior parte dei casi, avevano subito violenza da parte di soldati dell'esercito austriaco in particolare durante l'invasione seguita alla rotta di Caporetto. L'Istituto venne eretto in ente morale nel 1919.
Nel 1947 l'Istituto, terminato il compito di allevare i bambini, si fuse con l'Asilo Infantile San Giuseppe Calasanzio, al quale cedette il patrimonio residuo. Il Calasanzio, fondato nel 1920 e in seguito divenuto IPAB, oltre a svolgere funzioni d'asilo, nel 1940 diede vita al suo interno alla "Casa della Provvidenza", per accogliere stabilmente fanciulle orfane e/o in situazioni di grave disagio famigliare, così come documentato dalle carte d'archivio. Nel 1997 l'Asilo infantile ha cessato l'attività didattica ed è divenuto Fondazione.

Patrimonio: E' formato da due fondi storici, quello prodotto dall'Istituto San Filippo Neri  e quello prodotto dall'Asilo Infantile San Giuseppe Calasanzio.

  • Fondo "Istituto San Filippo Neri per la prima Infanzia" (1918 – 1947): è costituito dalla documentazione prodotta dall'ospizio per i figli della guerra fondato da mons. Celso Costantini. Il fondo ha una consistenza di circa 30 buste e 10 registri che occupano complessivamente circa 6 metri lineari.
  • Fondo "Asilo Infantile San Giuseppe Calasanzio" (1920-1996): ha una consistenza di circa 60 buste (15 ml).

In entrambi i fondi si conservano:

  • atti fondativi (Statuti, Regolamenti Interni)
  • registri delle deliberazioni dell'Assemblea dei Soci e del Consiglio di Amministrazione
  • registri e libri matricola dei bambini ospitati
  • fascicoli personali degli ospiti
  • fascicoli relativi alla gestione del patrimonio e a interventi edilizi sulle sedi
  • fascicoli relativi alle attività assistenziali e didattiche
  • fascicoli relativi a contribuzioni e offerte pubbliche e private
  • atti contabili (mandati, reversali, conti consuntivi e finanziari, bilanci preventivi, inventari dei beni, giornali di cassa)
  • fotografie

Strumenti di consultazione: In corso di realizzazione l'inventario del complesso archivistico a cura di Laura Pavan.

Bibliografia:

  • Gli orfanelli della Patria. Istituto S. Filippo Neri per la Prima Infanzia, Venezia, 1920
  • Celso Costantini, Opera di assistenza per i figli della guerra, Venezia 1921.
  • M. Ceconi, Le opere del cuore, Portogruaro 1949
  • A Falconer, Gli orfani dei vivi. Il destino dei "figli della guerra" nell'attività dell'Istituto San Filippo Neri (1918-1947), Tesi si laurea presso Università Ca' Foscari di Venezia, a.a. 2006/2007.
  • L. Calò, L'Istituto San Filippo Neri per la prima infanzia "Figli della guerra". Storia di un'istituzione unica in Europa in Il cardinale Celso Costantini e la Cina. Un protagonista nella Chiesa e nel mondo del XX secolo, a cura di Paolo Goi, Pordenone 2008.
  • Roberto Sandron, L'Istituto S. Filippo Neri per i "figli della guerra" in Portogruaro e la Grande Guerra. Memorie del conflitto, 1918/2008, Portogruaro 2008, pp.57-80.


Data ultimo aggiornamento: 19 aprile 2018