Dettaglio contenuto Dettaglio contenuto

Bando Distretti del Commercio

20 luglio 2022

Bando per il finanziamento di progetti finalizzati alla rigenerazione urbana e alla ripresa economica nell’ambito dei Distretti del commercio

La Regione del Veneto, con una dotazione finanziaria di 5 milioni di euro, intende sostenere progetti di riqualificazione, innovazione e promozione dei Distretti del commercio in compartecipazione finanziaria con i Comuni.

 

 

La Regione del Veneto, Assessorato allo Sviluppo economico – Energia – Legge speciale per Venezia, con Deliberazione della Giunta regionale n. 866 del 19 luglio 2022, ha approvato un bando finalizzato a consolidare la ripresa delle economie locali con particolare riguardo ai Distretti del commercio, con l’obiettivo di consolidare il loro ruolo di volano per il potenziamento delle economie dei territori e delle imprese. I progetti dovranno prevedere sia interventi di riqualificazione urbana ed efficientamento energetico, digitalizzazione e innovazione, comunicazione e animazione del territorio, sia aiuti agli investimenti delle imprese commerciali del territorio.

La dotazione finanziaria del Bando è di complessivi 5 milioni di euro, suddivisi come segue:

  • contributo massimo erogabile pari ad euro 200.000,00 per i Distretti Urbani;
  • contributo massimo erogabile pari ad euro 350.000,00 per i Distretti Territoriali;

I contributi saranno assegnati secondo una procedura valutativa con graduatoria finale: a ciascun progetto verrà conferito un punteggio fino ad un massimo di cento punti; non saranno ammessi i progetti che conseguiranno un punteggio inferiore a 60 punti.

Il Bando è rivolto ai Distretti del commercio riconosciuti ai sensi dell’art. 8 della legge regionale n. 50 del 2012 e indicati nell’Allegato A1 del Bando stesso. 

Sono beneficiari diretti dei contributi regionali:

  • per i Distretti Urbani del commercio, il Comune in forma singola;
  • per i Distretti Territoriali del commercio, il Comune capofila o i Comuni aggregati – per il tramite del Capofila.

Sono beneficiari per il tramite dei Comuni:

  • le imprese esercenti attività di vendita diretta al dettaglio di beni o servizi e quelle esercenti l’attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande aventi sede operativa nell’ambito territoriale del Distretto;
  • i soggetti attuatori (associazioni, consorzi cooperative, comitati etc.) con la finalità di promuovere e sostenere le imprese del commercio.

Le domande devono essere presentate esclusivamente tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) all’indirizzo: industriartigianatocommercioservizi@pec.regione.veneto.it, entro e non oltre il termine del 26 settembre 2022.

Per maggiori informazioni è possibile consultare la pagina bandi della Regione del Veneto https://bandi.regione.veneto.it/Public/Dettaglio?idAtto=7739 e la pagina dedicata ai Distretti del commercio (https://www.regione.veneto.it/web/attivita-produttive/distretti-del-commercio).

Riferimento Uffici:
Direzione Industria Artigianato Commercio Servizi e Internazionalizzazione delle Imprese
tel.: 041 279 – 4252 – 5814.



Data ultimo aggiornamento: 25 luglio 2022