INEMAR VENETO 2015


INventario EMissioni ARia del Veneto riferito all'anno 2015

dati in VERSIONE DEFINITIVA


INEMAR Veneto, è l’inventario delle emissioni in atmosfera del Veneto  che raccoglie le stime a livello comunale dei principali macroinquinanti - composti organici volatili (COV), biossido di zolfo (SO2), ossidi di azoto (NOx), monossido di carbonio (CO), anidride carbonica (CO2), ammoniaca (NH3), protossido di azoto (N2O), metano (CH4), polveri totali (PTS) e le frazioni di PM10 e PM2.5 - derivanti dalle diverse attività naturali ed antropiche come il traffico, l’industria, il riscaldamento, l’agricoltura, ecc..
A partire dall'edizione 2013, vengono pubblicate le stime emissive dei microinquinanti oggetto di regolamentazione da parte della normativa (rif. D. Lgs. 155/2010 e ss.mm.ii.) e di crescente interesse per la tutela della salute: arsenico (As), cadmio (Cd), nichel (Ni), piombo (Pb), benzo(a)pirene (BaP).

Lo strumento informatico utilizzato per costruire l’inventario delle emissioni in atmosfera del Veneto è il database INEMAR (acronimo di Inventario Emissioni Aria), un software messo a punto dalla Regione Lombardia con la collaborazione della Regione Piemonte e dal 2003 gestito da ARPA Lombardia. Dal 2006 INEMAR viene utilizzato nell’ambito di una convenzione interregionale, che tuttora vede fra i partecipanti le regioni e/o le Agenzie Ambientali del del Bacino Padano-Adriatico (Lombardia, Piemonte, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia-Romagna, le Province autonome di Trento e di Bolzano) e la Puglia. Dal 2009 al 2011 ha partecipato al consorzio anche la Regione Marche.

INEMAR VENETO 2015 è la quinta edizione dell’inventario regionale delle emissioni in atmosfera e raccoglie le stime a livello comunale dei principali macroinquinanti derivanti dalle attività naturali ed antropiche riferite, nella maggioranza dei casi, all'anno 2015. 

Questa edizione dell'inventario è stata realizzata utilizzando la versione del software 7/2017.
L'inventario INEMAR Veneto 2015, superata la fase di revisione interna, viene ora presentato in versione definitiva.
Per una breve descrizione sulle modalità di popolamento dell’inventario e per la sintesi dei risultati si rimanda alla Relazione Generale, all’Allegato I e all’Allegato II contenenti rispettivamente l’elenco di indicatori e le proxy di disaggregazione utilizzate nella procedura di stima.
Le stime delle emissioni in atmosfera sono tipicamente soggette a grandi incertezze, dovute a numerose cause distribuite lungo la procedura di stima.

Accedi ai dati

E' possibile accedere al database INEMAR Veneto 2015 collegandosi al sito internet di ARPAV e scaricare i dati secondo differenti livelli di aggregazione (macrosettore, settore, attività, regione, provincia, comune e dettaglio di combustibile) attraverso tabelle predefinite oppure utilizzando un sistema di interrogazione che permette la visualizzazione secondo criteri personalizzati.

Per citare i dati nella VERSIONE DEFINITIVA si prega di utilizzare la presente dicitura:
ARPA VENETO - REGIONE VENETO (maggio 2019). INEMAR VENETO 2015 - Inventario Regionale delle Emissioni in Atmosfera in Regione Veneto, edizione 2013 – dati in versione definitiva. ARPA Veneto - Servizio Osservatorio Aria, Regione del Veneto - Area Tutela e Sviluppo del Territorio, Direzione Ambiente, U.O. Tutela dell'Atmosfera.


Struttura di riferimento

Area Tutela e Sviluppo del Territorio
Direzione Ambiente
PEC: ambiente@pec.regione.veneto.it
Segreteria: 041 279 2143-2186 - email: ambiente@regione.veneto.it
Unità Organizzativa Tutela dell'Atmosfera
tel. 041 279 2442 - email: atmosfera@regione.veneto.it



Data ultimo aggiornamento: 17 giugno 2019