Fondi di Stabilizzazione del Reddito

Una nuova opportunità si sta profilando a favore delle aziende agricole nell'ambito della politica europea. Si tratta dello strumento di stabilizzazione del reddito o IST (acronimo dall'inglese Income stabilization tool). 
E’ un meccanismo teso a evitare eccessive cadute del reddito degli operatori economici.
Nel settore agricolo l'IST è stato introdotto dall'ultima riforma della Pac che ha interessato in particolare la politica di sviluppo rurale. 
Il Regolamento europeo n. 1305/2013, modificato dal regolamento “omnibus” (n.  2393/2017) entrato in vigore nel 2018, prevede il finanziamento di fondi di mutualizzazione orientati a uno strumento di stabilizzazione del reddito, ovvero al pagamento di compensazioni finanziarie agli agricoltori a seguito di un drastico calo di reddito.

I Fondi di mutualizzazione nascono su base volontaria dall’associazione di agricoltori che decidono di mettere a fattor comune una parte delle proprie risorse allo scopo di condividere i rischi legati a emergenze che di solito sono rappresentate da eventi climatici e/o sanitari.
I fondi si basano sul principio dell’aiuto vicendevole e delle prestazioni reciproche tra i soci aderenti e rappresentano non solo uno strumento innovativo di gestione del rischio, ma spesso anche l’unico modo per gestire alcuni rischi non assicurati dalle compagnie. 
I fondi possono usufruire di contributi pubblici e di erogazioni da parte di soggetti pubblici e privati per la costituzione/integrazione del capitale a disposizione del fondo. 

La particolarità dei fondi di stabilizzazione del reddito è data dal fatto che non riguardano le classiche avversità naturali con cui l'agricoltura da sempre si confronta, bensì un fenomeno economico che, soprattutto negli ultimi anni, è causa di vere e proprie crisi settoriali: la volatilità dei prezzi dei prodotti, e dunque dei ricavi, o dei fattori della produzione, e quindi dei costi, che possono generare una accentuata variabilità dei redditi.

In quest’ambito la Regione ha commissionato all’Università di Padova - Dipartimento Territorio e Sistemi Agro-Forestali uno studio econometrico per la costituzione di un fondo di stabilizzazione del reddito per le imprese zootecniche da latte, al fine di arginare la variabilità dei redditi. 

In allegato una descrizione sintetica dello studio realizzato dall’Università.



Data ultimo aggiornamento: 06 dicembre 2021