Navigazione Navigazione

Percorsi Percorsi

Siti tematici Siti tematici

 Link esterno al sito web di Piave

 Collegamento al sito dedicato al PSR 2014 2020

Link esterno al sito web di Veneto Agricoltura 



Data ultimo aggiornamento: 28 settembre 2020

Dettaglio contenuto Dettaglio contenuto

Misura promozione vini sui mercati dei Paesi terzi per la campagna 2022/2023: pubblicato il bando

22 giugno 2022
Con DGR  n. 713 del 14 giugno 2022 pubblicata nel bollettino ufficiale della Regione del Veneto del 17 giugno 2022 n. 72 è stato adottato il Bando regionale per la presentazione dei progetti relativi la Misura promozione sui mercati dei Paesi terzi per la campagna 2022/2023. Tale misura di promozione del Programma nazionale di sostegno per il settore vitivinicolo prevede contributi a fondo perduto pari al 50% della spesa realmente sostenuta per le attività afferenti alla misura, sono ammesse spese sostenute a favore della comunicazione, della valorizzazione e della promozione commerciale del comparto vitivinicolo. Tali attività sono da realizzare nel contesto di un piano regionale di promozione internazionale “brand Veneto”.
Possono presentare domanda le organizzazioni professionali, le organizzazioni di produttori di vino, le associazioni di organizzazioni di produttori vino, le organizzazioni interprofessionali, i consorzi di tutela riconosciuti e le loro associazioni e federazioni , i produttori di vino, ovvero l’impresa, singola o associata, soggetti pubblici, ovvero organismi aventi personalità giuridica di diritto pubblico (ente pubblico) o personalità giuridica di diritto privato, le associazioni temporanee di impresa e di scopo costituende o costituite, i consorzi, le associazioni, le federazioni e le società cooperative, le reti di impresa.
Le domande dovranno pervenire per i progetti multiregionali e regionali entro e non oltre le ore 12.00 del giorno lunedì 1 agosto 2022, alla Direzione Agroalimentare con le modalità indicate nell’Allegato A alla DGR 713/2022. Per le modalità operative e procedurali di carattere generale non disciplinate dalla  DGR 713/2022, con particolare riferimento ai termini e alle condizioni per la realizzazione delle attività, alla modulistica da utilizzare, alle azioni ammissibili, alle categorie di spese e loro eleggibilità, alle modalità e termini di rendicontazione delle spese sostenute, nonché ai rapporti con l'organismo pagatore AGEA sono quelle previste dai Decreti Mi.p.a.a.f.t. del 4 aprile 2019 n. 3893 e dall’Invito per la presentazione dei progetti approvato con Decreto D.G. Mi.p.a.a.f. del 20 maggio 2022 n. 229300.
Il bando  2022/2023 prevede un finanziamento di Euro 12.214.995,00, così’ ripartito: Euro 11.000.000,00 per i progetti regionali e Euro 1.214.995,00 destinati ai progetti multiregionali.


Data ultimo aggiornamento: 22 giugno 2022