Social Media Policy

La Giunta regionale, allo scopo di offrire un servizio alla collettività, mediante un potenziamento dell’informazione sulla propria attività amministrativa, sulle iniziative istituzionali, su bandi, concorsi, avvisi eventi, notizie, etc, in modo tempestivo e puntuale, con Deliberazione n.1/2016 ha autorizzato, per la propria comunicazione istituzionale, l’apertura dei seguenti canali social:

Facebook (pagina www.facebook.com/Regione-del-Veneto)
Twitter (www.twitter.com/RegioneVeneto - (contenuti contraddistinti dall’hashtag #RegionedelVeneto)
Instagram (instagram.com/regioneveneto)
Youtube (www.youtube.com/user/RegioneDelVeneto)
Vimeo (vimeo.com/user3836211)
Flickr (www.flickr.com/photos/regionedelveneto)
 

Amministrazione

L’amministrazione, l’aggiornamento e la moderazione dei canali social istituzionali sopra elencati sono affidati alla Sezione Comunicazione e Informazione. Ove le singole strutture regionali intendano promuovere eventi o diffondere contenuti attraverso i social media, dovranno raccordarsi con la predetta Sezione, per una preventiva valutazione degli stessi e , in caso di riscontro favorevole, inviarli per la pubblicazione.
 

Contenuti

I canali social media saranno costantemente aggiornati con la pubblicazione dei seguenti contenuti: bandi, avvisi e concorsi, notizie, eventi, opportunità. Sulle fotografie e sui materiali multimediali pubblicati – non di proprietà regionale – dovranno essere riportati gli estremi dell’autore dell’ opera, ovvero la fonte di provenienza.
 

Moderazione delle discussioni

I canali social media sono spazi di dialogo e di servizio pubblico. Gli utenti che vi partecipano sono invitati ad un comportamento corretto, pertinente e rispettoso. La moderazione da parte dell’Amministrazione regionale all’interno dei propri spazi avviene a posteriori, ed è finalizzata sia al riscontro sui temi istituzionali pubblicati, sia al contenimento, nei tempi e nei modi ragionevolmente esigibili, di eventuali comportamenti contrari alle norme d’uso più innanzi elencate.
Gli utenti devono esporre la propria opinione in modo educato, pertinente e rispettoso.
Gli utenti si assumono la responsabilità dei contenuti pubblicati e delle opinioni espresse; devono evitare l’uso di insulti, volgarità, offese, minacce e, in generale, atteggiamenti violenti. I contenuti pubblicati devono rispettare sempre la privacy delle persone, evitando riferimenti a fatti o a dettagli privi di rilevanza pubblica e che ledano la sfera personale di terzi.
Gli utenti non possono utilizzare gli spazi attivati dalla Regione sui social media per affrontare casi personali né violare il diritto d’autore né utilizzare marchi registrati senza autorizzazione.
Gli amministratori non rispondono a commenti non pertinenti o relativi ad affermazioni di soggetti politici e alle loro scelte.
Gli amministratori rimuovono commenti volgari, diffamatori e/o calunniosi, contrari alla privacy e razzisti, non pertinenti al particolare argomento pubblicato (off topic), così come commenti ritenuti illeciti, contenuti che violino l'interesse di una proprietà legale o di terzi, contenuti di natura pubblicitaria e più in generale che utilizzino i messaggi a scopo commerciale (promozione, sponsorizzazione e vendita di prodotti), su spam e su interventi inseriti ripetutamente;
Gli amministratori, infine, si riservano il diritto di bloccare gli utenti che dovessero violare queste condizioni o quelle previste nelle policy degli strumenti adottati e di segnalare l'utente agli organismi preposti ed eventualmente alle forze dell'ordine.



Data ultimo aggiornamento: 15 marzo 2016