Dettaglio contenuto Dettaglio contenuto

VALANGA DI MISURINA (2). PRESIDENTE ZAIA, “I DATI SULL’ATTIVITA’ DI SOCCORSO IN MONTAGNA PARLANO DI UN PRESIDIO ECCELLENTE, FONDAMENTALE IN UN PERIODO DI GRANDI PRESENZE TURISTICHE”

02 aprile 2024

Comunicato n° 593

(AVN) – Venezia, 2 aprile 2024

“L’intervento portato a termine oggi dal Soccorso Alpino e dal Suem 118 nella zona del lago di Misurina si inserisce nel quadro di un’attività veramente rilevante a beneficio dei frequentatori e degli sportivi che praticano le nostre montagne. Mi sono confrontato oggi con i responsabili e mi è stato riferito che dall’inizio dell’anno, il Soccorso Alpino veneto ha effettuato: 207 interventi totali, con 215 persone soccorse. Sono stati chiamati per 5 valanghe con 10 persone soccorse e 1 vittima. Le missioni di Elisoccorso sono state 49 e 75 gli interventi sulle piste da sci. Un lavoro veramente encomiabile a beneficio della collettività”.

Con queste parole, il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, torna sull’attività di soccorso in montagna in seguito alla valanga che si è verificata oggi sulle alpi bellunesi.

“A nome dei Veneti, ringrazio per l’impegno tutti i tecnici del Soccorso Alpino del Veneto, il Presidente Regionale Rodolfo Selenati e le forze dell’ordine che presidiano con efficacia le nostre montagne, in un periodo storico davvero eccellente anche per presenze turistiche”, conclude il Governatore.

(PRESIDENTE)




Data ultimo aggiornamento: 02 aprile 2024