Dettaglio contenuto Dettaglio contenuto

PROTEZIONE CIVILE A PADOVA. PRECISAZIONI REGIONE VENETO

23 febbraio 2024

Comunicato n° 297

(AVN) – Venezia, 23 febbraio 2024

Con riferimento a notizie pubblicate oggi su alcuni organi d’informazione padovani,  nelle quali viene segnalato il disagio di un gruppo di 50 volontari della Protezione Civile, che avrebbero inviato un documento al Presidente della Provincia lamentando criticità nella gestione del Servizio Protezione Civile provinciale da parte del suo responsabile, la Direzione Regionale dell’Area competente, Tutela e Sicurezza del Territorio, precisa quanto segue. 

 

“Ai sensi della legge 56/2014 ( c.d. Legge Delrio ) e della legge regionale 13/2022 “Disciplina delle attività di protezione civile” , la responsabilità del servizio a livello provinciale è in capo, anche come richiesto dal Volontariato del Veneto, alla Provincia, che organizza la gestione delle attività e garantisce i servizi nell’ambito della propria autonomia tecnica, amministrativa, organizzativa e contabile, gestendo secondo proprie valutazioni le risorse umane e strumentali che la Regione mette semplicemente a sua disposizione. 

 

La Regione acquisirà pertanto dalla Provincia di Padova una dettagliata relazione sull’andamento delle attività e sulla condizione gestionale dei servizi come lamentate nella lettera dei volontari citata nell’articolo.

 

Nello spirito della massima collaborazione istituzionale, la Regione garantisce inoltre, come di consueto, la propria azione di supporto nell’analizzare la problematica con la Provincia, affinché questa possa gestire efficacemente la responsabilità che la legge le affida”.

 

Comunicato PROTEZIONE CIVILE




Data ultimo aggiornamento: 23 febbraio 2024