Dettaglio contenuto Dettaglio contenuto

GAS JEANS. LETTERA DELL’ASSESSORE REGIONALE AL LAVORO AI DIPENDENTI

15 ottobre 2021

Comunicato n° 1885

(AVN) Venezia, 15 ottobre 2021

 

In relazione alla situazione della Gas Jeans di Chiuppano (VI) e del sit-in che oggi ha visto coinvolti i lavoratori dell’azienda, l’Assessore regionale al Lavoro ha inviato ai dipendenti la seguente lettera.

 

“Carissimi lavoratori di Gas, ho ricevuto il vostro invito a presenziare venerdì, ma impegni istituzionali mi portano fuori regione, tuttavia non voglio far mancare la mia vicinanza anche in questo momento. Sto seguendo da tempo, con l’apertura di un tavolo di crisi specifico, la situazione di Gas. Ho trovato alla guida, di questi ultimi mesi una dirigenza attenta, responsabile e capace, seguita da professionisti impegnati e motivati nella soluzione positiva per la continuità aziendale. Sono stati mesi in cui abbiamo affrontato ogni aspetto e criticità con chiarezza e trasparenza, mesi in cui il dr. Eberle non si è mai sottratto nel rispondere ad ogni richiesta di approfondimento, anche su aspetti delicati. Da parte della Regione la richiesta di proseguire nella continuità aziendale e di scongiurare il fallimento è fondata e ampiamente giustificata e non vi nascondo la mia perplessità nell’apprendere dell’atteggiamento tenuto da DeaCapital. Auspico che le argomentazioni e i dati oggettivi, a supporto di una positiva soluzione, siano comunque tenute nella debita considerazione. Troverei molto sbagliato che a pesare, nella decisione finale, siano solo le pretese di una parte dei creditori, non tenendo in considerazione le 200 persone occupate, l’indotto attorno a Gas, il nome di peso sul mercato di Gas e il suo potenziale commerciale, molto alto nonostante il momento che la moda sta attraversando. Restiamo in attesa, auspicando un giudizio che tenga conto anche di queste argomentazioni”.



Data ultimo aggiornamento: 15 ottobre 2021