Crea/Mostra articolo

Guida turistica

La figura di Guida turistica, così come prevista dalla L.R. 33/2002, è in corso di modifica a livello nazionale, a seguito dell'entrata in vigore dell'art. 3 della L. 97/2013 che suddivide la professione in:

- Guida turistica nazionale: l'abilitazione alla professione di guida turistica e' valida su tutto il territorio nazionale;
- Guida turistica siti specialistici: specifica abilitazione per i siti di particolare interesse storico, artistico o archeologico, individuati con decreto ministeriale (n. 565/15). 

 

AVVISO

Il TAR del Lazio, Sezione seconda quater, con sentenza n. 02831/2017, pubblicata il 24 febbraio 2017, ha annullato il Decreto del MIBACT n. 565/2015, disciplinante le procedure per il rilascio di specifica abilitazione per guida turistica nei “siti di particolare interesse storico, artistico ed archeologico”.

Conseguentemente sono interrotte le procedure regionali, a suo tempo ipotizzate e definite in attuazione al suddetto Decreto, in ragione di tale annullamento.

La sentenza è leggibile anche sul seguente sito:
https://www.giustizia-amministrativa.it/cdsintra/cdsintra/AmministrazionePortale
/DocumentViewer/index.html?ddocname=IWZOPNQRRPBVQ5TYRMDTYPI75E&q=


AVVISO 
Contro tale sentenza, il MIBACT é ricorso al Consiglio di Stato.
Si é pertanto in attesa della decisione finale, al fine di poter definire la normativa nazionale e regionale concernenti la professione di Guida turistica. 

 



Data ultimo aggiornamento: 16/05/2017