lr 2 2005

Legge regionale 3 gennaio 2005, n. 2
"Nuovo ordinamento della professione di maestro di sci"

(vai al testo vigente)


La Regione  sostiene l'attività del Collegio Regionale Veneto Maestri di Sci nell'attività istituzionale di formazione degli aspiranti alla professione di mestro di sci nelle rispettive discipline di "alpino", "fondo" e "snowboard", oltre alle relative specializzazioni e qualifiche.

A tale scopo la Regione si avvale del Collegio per l'organizzazione dei percorsi formativi e delle relative prove d'esame per l'abilitazione alle predette professioni e concretizza il suo sostegno attraverso un cofinanziamento che il Collegio utilizza per abbattere parzialmente le quote di partecipazione a carico di ciascun allievo. I percorsi formativi per l'abilitazione alla professione principale hanno cadenza biennale e si sviluppano in due anni.

Si rende disponibile il calendario completo dei percorsi formativi per il periodo 2015-2022 (preleva calendario).


BANDI E AVVISI:

Con Avviso del Presidente della Giunta regionale n. 5 del 21/03/2018, pubblicato sul BUR n. 29 del 23/03/2018, sono riaperti i termini per la presentazione delle proposte di candidatura per la nomina a componente, effettivo e supplente, esperto in "nozioni di medicina e pronto soccorso" della Commissione d’esame per l'abilitazione all’esercizio della professione di maestro di sci, di cui alla Legge regionale 3 gennaio 2005, n. 2, art. 7.

Per prendere visione della documentazione, accedi all'area Bandi, Avvisi e Concorsi.

Il termine per la presentazione delle candidature è scaduto il 12/04/2018.

(vai alla pagina Bandi e Avvisi)



Informativa sul trattamento dei dati personali (ex art. 13, Regolamento 2016/679/UE - GDPR) [file .pdf 25 KB]. 
In vigore dal 25/05/2018, e da conservare da parte del soggetto richiedente.

 



Data ultimo aggiornamento: 30/05/2018

Contenuto Html

 logo



Data ultimo aggiornamento: 07/12/2012