Crea/Mostra articolo

Interventi di sollievo 

Cos’è e quali sono i benefici?

Sono interventi volti a sostenere i costi che le famiglie affrontano nell'assistere la persona disabile o non autosufficiente a domicilio; due le tipologie di intervento:

  1. l'accesso temporaneo ai Centri diurni o residenziali del territorio che si caratterizzano in interventi di:
  • Pronta accoglienza: al verificarsi di una situazione di emergenza non gestibile dai familiari con possibilità di accoglienza entro 24 ore in una struttura residenziale;
  • Accoglienza programmata nei servizi residenziali per uno o più periodi temporanei in una struttura residenziale.

   2. il riconoscimento di benefici economici alle famiglie che assistono direttamente persone disabili o anziane con elevati carichi assistenziali; due i tipi di aiuto:

  • Assegno di sollievo: affidamento temporaneo del disabile a persone terze beneficiando di aiuti economici;
  • Buono servizio: contributi economici per l’accoglienza temporanea diurna e/o residenziale presso Enti del territorio.

 

A chi è rivolto?

Alle famiglie con persone disabili per:

  • l' accesso ai servizi residenziali di pronta accoglienza
  • o di accoglienza temporanea programmata;
  • o di sostituzione temporanea familiare" attivate dalla famiglia stessa;
  • o di esperienze di preparazione all'autonomia e alla vita indipendente del disabile
  • o programmi di utilizzo dei servizi diurni, in orari e giorni distinti dall'attività ordinaria del servizio
  • o di esperienze di ricorso a forme di affido familiare temporaneo

Alle famiglie con persone adulte e anziane non autosufficienti per:

  • assistenza periodica integrativa, attivata in famiglia, in situazioni di particolare emergenza,
  • o forme di "sostituzione temporanea familiare" attivate dalla famiglia stessa
  • o accoglienza temporanea in strutture residenziali
  • o assistenza continuativa a domicilio di malati terminali, con il coinvolgimento della rete parentale estesa, delle associazioni di volontariato e delle reti informali (auto-aiuto, vicinato, ecc..)

 

Come attivare il servizio ovvero qual è l’iter per la presentazione della domanda?

La richiesta va presentata allo Sportello Integrato dei Servizi socio-sanitari dell'Azienda ULSS e del Distretto Socio-Sanitario di residenza, quando il cittadino si trovi in situazioni di emergenza e per la durata delle stesse.

 

Normativa

 

 



Data ultimo aggiornamento: 06/12/2013

Siti tematici