Accreditamento istituzionale di strutture sanitarie


AVVISO IMPORTANTE
Per ragioni connesse a disposizioni interne il protocollo informatico non accetta formati .zip o altri formati compressi.
Qualora le dimensioni della mail superino la capacità di ricezione della casella di posta elettronica certificata ( 40 megabytes) procedere ad un nuovo invio specificando nell’oggetto come da esempio: “ Domanda di Accreditamento Rossi 1 di 3” , “Domanda di accreditamento Rossi 2 di 3” ecc.



La pubblicazione sul B.U.R. del 13 aprile 2018 della DGR n. 420 del 10 aprile 2018 “Individuazione di procedura unica ai fini del rilascio o della conferma dell'accreditamento istituzionale per tutte le tipologie di strutture sanitarie. L.R. 22 del 16 agosto 2002” ha introdotto una sostanziale novità nell’ambito dei procedimenti per il rilascio dell’accreditamento istituzionale dell’area sanitaria.
Infatti, contrariamente a quanto avvenuto finora, tutte le istanze di nuovo accreditamento o di conferma di accreditamento seguiranno un percorso unico fino al rilascio del provvedimento finale in particolare per ciò che riguarda la tempistica.
Queste le tipologie di soggetti interessati dal procedimento unico:

  • strutture che erogano prestazioni sanitarie in regime di ricovero ospedaliero;
  • strutture che erogano prestazioni sanitarie in regime ambulatoriale;
  • strutture che erogano prestazioni sanitarie in regime extraospedaliero, con caratteristiche di temporaneità (hospice, ospedali di comunità, unità di riabilitazione territoriale);
  • strutture che erogano prestazioni dirette al recupero funzionale e sociale dei soggetti affetti da minorazioni fisiche, psichiche o sensoriali ex art. 26 della L. n. 833 del 23 dicembre 1978;
  • servizi destinati a promuovere la salute mentale;
  • trasporto e soccorso con ambulanza.

Modulistica:



Data ultimo aggiornamento: 30/05/2018

Percorsi


Siti tematici


Contenuto Html