DOMANDE FREQUENTI - COMUNICAZIONE E INFORMAZIONE




 

DOMANDE FREQUENTI RELATIVE ALL'ORGANIZZAZIONE DELLA REGIONE DEL VENETO, AL BOLLETTINO UFFICIALE E AGLI UFFICI RELAZIONI CON IL PUBBLICO
DOMANDE FREQUENTI RELATIVE AL SITO UFFICIALE DELLA REGIONE DEL VENETO
DOMANDE FREQUENTI RELATIVE AL COMITATO REGIONALE PER LE COMUNICAZIONI (CORECOM) E ALLA CONCILIAZIONE


 

DOMANDE FREQUENTI RELATIVE ALL'ORGANIZZAZIONE DELLA REGIONE DEL VENETO, AL BOLLETTINO UFFICIALE E AGLI UFFICI RELAZIONI CON IL PUBBLICO



 

Cos'è la Regione del Veneto e com'è organizzata?

La Regione è un ente autonomo, ha un proprio statuto, poteri e funzioni, secondo i principi fissati dalla Costituzione.
Gli organi politici della Regione sono:

•il Consiglio regionale con compiti legislativi, è composto da 51 consiglieri e ha sede a Palazzo Ferro Fini;
•la Giunta regionale è l'organo esecutivo, è composto di 10 assessori e ha sede a Palazzo Balbi;
•il Presidente della Giunta regionale rappresenta la Regione, ne dirige la politica e ne è responsabile, promulga le leggi ed emana i regolamenti regionali

Nell'esercizio delle sue funzioni, la Giunta regionale è strutturata da una organizzazione amministrativa composta da una Segreteria Generale della Programmazione, Aree, Dipartimenti e Sezioni. 
Queste sono le strutture amministrative a cui potrai rivolgerti per avere informazioni sull'operato della Regione o sull'istruttoria di una pratica.

Conosci la Regione


 

Come posso contattare la Regione?

Hai bisogno di un'informazione e non sai chi contattare?
Se non conosci il nome della persona con cui parlare o la struttura di riferimento che possa dare risposta al tuo quesito, ti consigliamo di:

•cercare, nel motore di ricerca, quello di cui hai bisogno e verificare qual'è la struttura di competenza;
•contattare telefonicamente il centralino allo 041 2792111 indicando all'operatore la tua esigenza;
•contattare gli Uffici per le Relazioni con il Pubblico - URP più vicino a te;
•scrivere all'URP la tua esigenza utilizzando l'apposito modulo
•scrivere una e-mail a: protocollo.generale@pec.regione.veneto.it e la tua richiesta verrà smistata all'ufficio competente.

Se, invece, conosci l'ufficio amministrativo di competenza, puoi provare a ricercare il numero nell'elenco delle strutture regionali.

 

Come posso seguire la Regione?

Vuoi restare sempre aggiornato su ciò che fa la Regione senza dover accedere al sito periodicamente?
Attiva uno dei seguenti servizi:

•Newsletter: puoi iscriverti alla newsletter generale della Regione o ad una tematica;
Il mio Bollettino: puoi restare aggiornato sugli ultimi atti pubblicati nel BUR, ultimi bandi, avvisi, concorsi, e altro registrandoti a questo servizio 
Ordini del giorno: attraverso l'uso di Feed RSS, è possibile riceveresul proprio PC, in tempo reale, gli aggiornamenti relativi all'ultima pubblicazione degli atti di proprio interesse
Twitter: ascolta il "cinguettio" della Regione del Veneto, iscriviti al servizio di social network e microblogging che ti fornisce informazioni aggiornate con messaggi di massimo 140 caratteri
Youtube: guarda i video realizzati dalla Regione del Veneto, accedi al canale Youtube con le video-interviste agli Assessori regionali, i filmati più belli dei parchi veneti e tanto altro ancora.
Flickr: accedi alla galleria fotografica regionale, guarda le immagini del territorio veneto e delle iniziative e degli eventi più recenti e significativi organizzati dalla Regione del Veneto.


 

Chi sono gli Uffici per le Relazioni con il Pubblico - URP?

Gli Uffici per le Relazioni con il Pubblico, comunemente conosciuti come URP, sono uffici periferici, dislocati nelle 7 province del Veneto, con i quali la Regione si avvicina ed entra in comunicazione con i cittadini.
Forniscono informazioni e orientano gli utenti su ogni questione inerente la Regione:

•iniziative e attività regionali
•recapiti strutture regionali e relativi responsabili
Viene fornita consulenza presso gli uffici, tramite telefono e tramite posta elettronica.

Presso gli uffici, sono disponibili per la consultazione:

•le pubblicazioni regionali
•una postazione internet per la consultazione dei siti istituzionali
•Le attività più richieste riguardano: bandi e contributi regionali, tributi regionali, concorsi, corsi di formazione, stato delle pratiche presentate e raccolta di suggerimenti.
Non è prevista attività di protocollazione, salvo in specifici e circoscritti casi previsti da provvedimenti regionali.
Da alcuni anni, è stata istituita la Rete degli URP, un progetto a cui partecipano gli URP della Regione del Veneto e degli Enti Locali: Comuni, Province, Comunità Montane, Camere di Commercio e AULSS. Lo scopo è quello di condividere in un unico agevole e pratico contenitore tutte le informazioni e la modulistica già pubblicati nei siti degli Enti che hanno aderito alla Rete.

 

Cos'è il Bollettino Ufficiale della Regione del Veneto?

Il Bollettino Ufficiale della Regione in versione telematica (BURVET) è l’organo di informazione e conoscenza che pubblicizza, in forma legale, le leggi, i regolamenti e gli altri atti della Regione, assumendo un ruolo analogo a quello svolto della Gazzetta Ufficiale per la normativa nazionale.
A partire dal 1° giugno 2012, il BURVET è redatto esclusivamente in forma digitale e diffuso in via telematica, con modalità volte a garantire l’autenticità, l’integrità e la conservazione degli atti pubblicati.
E' possibile consultare la normativa regionale ricercando:

•Data e numero dell’atto
•Tipologia (leggi e regolamenti regionali, circolari, decreti del Presidente e dei dirigenti, deliberazioni di Giunta e Consiglio, ecc.)
•Parole nel titolo o nel testo
•Arco temporale di pubblicazione
•Numero e anno del fascicolo

Per informazioni, contatta la Redazione:
Tel. 041/2792862 /2900
Fax 041/2792905
E-mail: uff.bur@regione.veneto.it
dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00.

Visita il Bollettino Ufficiale della Regione in versione telematica

 

DOMANDE FREQUENTI RELATIVE AL SITO UFFICIALE DELLA REGIONE DEL VENETO (HOME PAGE RAGGIUNGIBILE CLICCANDO QUI)


 

Come è composta la home page del sito della Regione?

E' costituita da tre sezioni:

•la parte superiore formata dalla testata, da collegamenti diretti a informazioni istituzionali e dalle notizie di primo piano;
•la parte centrale composta da una sezione in evidenza, dall'informazione prettamente politica e dalla barra laterale;
•la parte inferiore, il piè di pagine, costituito da una serie di link che portano ad alcune aree del sito di particolare interesse.

 

Come è organizzato il menu di navigazione principale?

Il menu di navigazione principale, posto sotto al logo della Regione, è stato completamente rinnovato, in quanto la suddivisione per macroaree è risultato un sistema ormai superato e disorientante. E' stato sostituito dalle seguenti voci:

la Regione: è l'unico elemento di continuità con la precedente versione del sito e sono rimasti gli stessi elementi (gli organi politici, gli uffici amministrativi, enti, socieltà, ULSS e organismi a supporto dell'attività amministrativa);
percorsi: ha sostituito la precedente suddivisione in macroaree, dentro le quali eravamo abituati a trovare le materie - adesso, con un unico click, troveremo l'elenco completo delle materie di competenza regionale elencate in ordine alfabetico. Si è deciso di chiamare il menu "percorsi" anzichè "materie", in quanto, entro qualche mese, saranno visibili anche i percorsi per destinatario (cittadino, ente, impresa e operatore) e non solo, com'è adesso, i percorsi tematici;
servizi: si è scelto di portare il link ai vari servizi on line della Regione non più solo in home page ma ritrovabile in tutte le pagine del sito;
bandi, avvisi e concorsi: un'altra area che si è voluta valorizzare, in quanto rappresenta una delle aree più visitate dagli utenti e più importanti del sito - anche questa, sarà ritrovabile dall'utente in qualsiasi momento, senza bisogno di tornare in home page come si faceva una volta;
bollettino ufficiale: si è deciso di dare una via preferenziale anche al Bollettino Ufficiale della Regione del Veneto;
normativa: l'elenco degli atti regionali e relativi collegamenti al sito del Consiglio e al Bollettino Ufficiale;
URP: link alle pagine dedicate agli Uffici per le Relazioni con il Pubblico, gli sportelli della Regione sempre pronti ad aiutarti via e-mail, telefonicamente o presso i loro uffici.

 

Quali sono gli elementi che compongono la parte superiore del sito?

La parte superiore del sito è composta da:

•logo e motore di ricerca: cliccando sul logo si torna sempre alla home page istituzionale mentre, la presenza del motore di ricerca in alto a destra e incorporato nell'intestazione, consente di effettuare una ricerca nel sito in qualsiasi momento, essendo sempre a portata di mouse;
•menu di navigazione principale: sono stati inseriti sette link alle sezioni più importanti e visitate (la Regione, percorsi, servizi, bandi, avvisi e concorsi, bollettino ufficiale, normativa e URP);
•informazioni e link istituzionali: link diretti alla sezione "la Regione" (Presidente, Giunta Regionale, Consiglio, Uffici regionali, Enti, società e ULSS);

 

Quali sono gli elementi che compongono la parte centrale del sito?

La parte centrale del sito è composta da:

•informazioni in evidenza: argomenti e bandi di particolare importanza che hanno bisogno di essere facilmente reperibili;
•informazioni e comunicazioni della Giunta regionale: i settori "Comunicati stampa" e "la Giunta Regionale informa" che veicolano notizie di natura politica;
•barra laterale: costituita da link istituzionali (consulenze e collaborazioni, trasparenza valutazione e merito, programmazione comunitaria), link a servizi (Rete degli URP, collegamento all'applicativo del bollo auto) oltre a link ai media nei quali la Regione è presente (Facebook, twitter, youtube, flickr, istagram e vimeo).

 

Quali sono gli elementi che compongono il piè di pagina del sito?

•riferimenti e recapiti generali della Giunta Regionale: sede principale, centralino, Posta Elettronica Certificata - PEC, partita IVA;
•collegamenti diretti all'area "la Regione": Presidente, Giunta Regionale, Consiglio, Uffici regionali, Enti, società e ULSS;
•tematiche istituzionali di particolare importanza quali, per esempio: termini dei procedimenti amministrativi, semplifichiamo assieme, scadenzario e uso del marchio;
•informazioni utili per interagire con la Regione: modulo per chiedere informazioni, facciamo rete ed elenco delle newsletter regionali;
•informazioni relative alla privacy e all'accessibilità web.

 

Quali sono le aree del sito che vengono aggiornate più spesso?

Per poter restare sempre aggiornato sulle ultime novità della Regione, ti consigliamo di controllare, periodicamente, le seguenti sezioni del sito:

•primo piano: settimanalmente, vengono inserite nuove notizie e in informazioni in evidenza;
•area bandi e avvisi: ogni settimana vengono pubblicati gare, avvisi, bandi di gara e comunitarie della Regione;
•comunicati stampa: quotidianamente, vengono pubblicati nuovi interventi ed interviste della Giunta regionale.

 

Quali sono le notizie pubblicate nel primo piano?

Accedendo al sito della Regione, ciò che si trova nella sua parte alta, è l'area dedicata alle notizie di primo piano, quelle informazioni aggiornate e sempre fresche che raccontano cosa sta facendo di nuovo l'ente Regione e/o quali sono le tematiche importanti che il cittadino deve conoscere e ritrovare, quindi, con facilità.
Potrai trovare novità riferite a:

•un nuovo bando o avviso;
•l'avvio di una nuova campagna di sensibilizzazione;
•gli eventi organizzati dalla Regione, a cui essa partecipa attivamente e/o a cui ha contribuito (non sono presenti le manifestazioni solo patrocinate dall'Ente);
•gli argomenti che riguardano un bacino di utenza molto ampio e che devono quindi essere messi in evidenza.

 

DOMANDE FREQUENTI RELATIVE AL COMITATO REGIONALE PER LE COMUNICAZIONI (CORECOM) E ALLA CONCILIAZIONE



VISITA ANCHE LA PAGINA  DEL CORECOM DEDICATA ALLE CONCILIAZIONI


 

Che cos'è la conciliazione?

La conciliazione è uno strumento di risoluzione delle controversie, basato su una procedura gratuita, semplice e informale nella quale un soggetto neutrale aiuta le parti a raggiungere un accordo.

 

Il Corecom è come un’associazione a tutela dei consumatori?

No, il Comitato Regionale per le Comunicazioni (Corecom) agisce come soggetto terzo e imparziale.



Il conciliatore è un giudice?

Il conciliatore non è un giudice; ha il compito di facilitare il dialogo tra le parti affinché le stesse pervengano ad una soluzione soddisfacente e condivisa da entrambe.
 


Cosa è possibile chiedere in conciliazione?

Oltre all’eventuale rimborso o storno delle fatture indebitamente pagate o inviate, è possibile richiedere all’operatore un indennizzo se previsto dalle condizioni generali di abbonamento.
 

La conciliazione è un servizio a pagamento?

No, la conciliazione presso il Corecom è un servizio completamente gratuito.

 

Come si presenta l’istanza di conciliazione al Corecom?

L'istanza di conciliazione può essere presentata solo se è già stato fatto un reclamo formale al gestore (i riferimenti del reclamo devono essere riportati nell'istanza stessa).
La domanda può essere inoltrata al Corecom Veneto compilando in modo leggibile i campi del Formulario UG e allegando fotocopia di un documento d'identità dell'intestatario dell'utenza interessata dal disservizio.
La spedizione deve essere fatta in UNA delle seguenti modalità:
a) invio a mezzo raccomandata A/R all’indirizzo: Corecom Veneto, Via Poerio n.34 – 30171 Mestre - Venezia;
b) invio a mezzo fax al n. 041-2701659;
c) invio per e-mail all’indirizzo: conciliazioni.corecom@consiglioveneto.it
d) invio per PEC all’indirizzo: conciliazioni@consiglioveneto.legalmail.it



Data ultimo aggiornamento: 17/03/2016

Contenuto Html