DOMANDE FREQUENTI- AGRICOLTURA E FORESTE
 

Cos’è il patentino d’idoneita’ forestale?

E’ un “certificato”, ora denominato patentino, che viene rilasciato, previa richiesta, alle ditte boschive impegnate nei tagli di soprassuoli boschivi. La ditta per ottenere il patentino deve dimostrare di possedere determinati requisiti.(Macchine particolari,iscrizione C.C.I.A.A ecc..) L’elenco delle ditte boschive è reperibile presso i vari Servizi Forestali Regionali .
Ha validità triennale.

 

Per tagliare la legna in un bosco, cosa devo fare?

Per tagliare la legna in un bosco si deve fare richiesta al Servizio Forestale Regionale competente per territorio, secondo le indicazioni e utilizzando la modulistica allegata al Decreto n. 5/2018 diversa a seconda che si tratti di: - Dichiarazione di taglio, valida per utilizzazioni inferiori ai 100 mc in fustaia o ai 2,5 ha nei cedui, in boschi non soggetti a pianificazione;
- Relazione di taglio, valida per utilizzazioni inferiori ai 100 mc in fustaia o ai 2,5 ha nei cedui, in boschi soggetti a pianificazione;
- Richiesta di taglio, valida per utilizzazioni superiori ai 100 mc in fustaia e ai 2,5 ha nei cedui, in boschi non soggetti a pianificazione;
- Progetto di taglio/progetto speciale di taglio, valido per utilizzazioni superiori ai 100 mc in fustaia e ai 2,5 ha nei cedui, in boschi soggetti o non soggetti a pianificazione

Prontuario Operativo per gli interventi di gestione forestale
Legge Regionale n.52 del 13/09/1978 "Legge Forestale"   

  
 

Vorrei portare mio figlio di 7 anni a pescare. Che permessi devo fare?

Nessuno; i minori di anni quattordici e gli adulti che hanno compiuto il settantesimo anno di età, residenti in Veneto, possono esercitare la pesca dilettantistico-sportiva (Licenza Tipo B) senza obbligo di richiedere nessun permesso e senza aver eseguito alcun versamento delle tasse sulle concessioni regionali, purché muniti di idoneo documento di riconoscimento.

Sito Internet Regionale - pagina della Licenza per la pesca
Legge Regionale n.19 del 2804/1998 - Art.10


Che cosa significa DOP?

DOP è l'acronimo di denominazione di origine protetta. La DOP è una forma di tutela giuridica che la Commissione europea dà ai prodotti agricoli e alimentari che hanno caratteristiche qualitative che dipendono essenzialmente o esclusivamente dal territorio in cui sono prodotti.
Visita la pagina dedicata ai Prodotti DOP e IGP.

Prodotti DOP e IGP
Regolamento (UE) n. 1151/2012 del Parlamento europeo e del Consiglio del 21 novembre 2012






 



Data ultimo aggiornamento: 07/09/2018

Contenuto Html