Crea/Mostra articolo

Regione del Veneto: Proroga dei termini "Borse di studio" anno scolastico 2017/2018

08/03/2018
foto


La Regione del Veneto apre i termini per la presentazione delle domande relative alla “Borsa di Studio” per la copertura parziale delle spese di acquisto dei libri di testo, di soluzioni per la mobilità e il trasporto, per l’accesso ai servizi di natura culturale per l’anno scolastico 2017-2018.
Possono fare domanda le famiglie:
• con studenti residenti nella Regione Veneto, che frequentano, nell’anno 2017–2018
Istituzioni scolastiche secondarie di II grado statali e paritarie;
• che hanno un ISEE 2018 inferiore od uguale a € 15.748,78.
Non è richiesto alcun giustificativo della spesa.
L’importo della Borsa di Studio, di misura non inferiore a € 200,00 e non superiore a € 500,00, sarà determinato in base alle domande validamente pervenute alla Regione e le risorse disponibili.
La Borsa di Studio sarà erogata, tramite voucher, in forma virtuale associato alla Carta dello Studente “Iostudio”.La Carta dello Studente è una tessera nominativa a cui sono associate funzionalità volte ad agevolare l’accesso degli studenti a beni e servizi di natura culturale, servizi per la mobilità nazionale ed internazionale, ausili di natura tecnologica e multimediale per lo studio e per l’acquisto di materiale scolastico, allo scopo di garantire e supportare il diritto allo studio.
Alla Carta, attribuita a tutti gli studenti delle Istituzioni scolastiche di II grado statali e paritarie, può essere associato un borsellino elettronico attivabile, a richiesta dallo studente o da chi ne esercita la potestà genitoriale.
La Carta è distribuita annualmente a scuola a tutti gli studenti frequentanti il I anno di corso, entro il termine dell'anno scolastico.
Le domande dovranno essere compilate e inoltrate via web fino alle ore 12:00 del 29 marzo 2018.

Per saperne di più clicca qui



Data ultimo aggiornamento: 09/03/2018