Crea/Mostra articolo

Regione del Veneto: assistenza specialistica ambulatoriale odontoiatrica

07/09/2017
foto


La Regione del Veneto ha approvato l’aggiornamento del Nomenclatore Tariffario Regionale dell’assistenza specialistica ambulatoriale, i requisiti di accesso, le condizioni di erogabilità e le modalità di erogazione delle prestazioni odontoiatriche da garantire con oneri a carico del Servizio Sanitario regionale.
Le prestazioni di odontostomatologia sono erogabili con o senza la partecipazione alla spesa sanitaria in base alle note presenti limitatamente alle categorie dei soggetti sottoelencate:
- soggetti in età evolutiva, limitatamente ai programmi di tutela della salute odontoiatrica;
- soggetti in condizioni di vulnerabilità sociale e sanitaria;
- soggetti affetti da patologie odontoiatriche che richiedono trattamento immediato con accesso diretto.
Si ricorda che non vi è nessuna compartecipazione da parte della Regione al costo delle protesi ed apparecchi che sono a carico degli assistiti, salvo per tutti i cittadini residenti in Veneto, aventi un’età superiore ai 64 anni e appartenenti ad un nucleo familiare avente un reddito complessivo lordo riferito all’anno precedente non superiore a € 36.151,98, un contributo per il confezionamento di protesi dentarie pari a € 200,00 per arcata superiore e a € 200,00 per arcata inferiore, ripetibile ogni 4 anni. Le ricette di odontostomatologia possono contenere un massimo di 4 prescrizioni.
Ulteriori indicazioni applicative di dettaglio saranno successivamente adottate e comunque l’efficacia decorrerà dal 1° gennaio 2018.

Per saperne di più clicca qui



Data ultimo aggiornamento: 07/09/2017