Web Content Display

Regione del Veneto: criteri e requisiti per il riconoscimento regionale delle Associazioni Ornitiche

15/06/2017
foto


La Legge regionale n.15/1997 “Allevamento per fini espositivi ornamentali o amatoriali di specie ornitiche nate in ambiente domestico", dispone in materia di allevamenti a fini espositivi, amatoriale o ornamentale di uccelli nati in ambiente domestico appartenenti alla fauna selvatica, i quali sono soggetti a preventiva autorizzazione da parte dell’Amministrazione provinciale territorialmente competente.
La Regione del Veneto, in attuazione alla normativa suddetta, ha individuato i criteri, requisiti e modalità operative con cui le Associazioni possono essere riconosciute ai fini del rilascio di anelli numerati, inamovibili e chiusi con cui individuare soggetti riproduttori e pullus nei seguenti punti:
- l’avvenuta iscrizione all’Albo Regionale delle Associazioni Ornitologiche Venete di cui all’articolo 2 della L. R. n. 7/2001;
- un oggetto sociale, come desumibile dal vigente Statuto, che sia coerente con le finalità di cui alla L. R. n. 15/1997;
- la piena disponibilità della sede sociale principale ubicata nel territorio regionale;
- la rappresentatività dell’Associazione, prevedendo un numero minimo di soci aderenti pari a 210 su base regionale e un numero minimo di soci allevatori pari a 70 sempre su base regionale (avendo a riferimento un dato medio provinciale di 30 soci aderenti e di 10 soci allevatori per ciascuna Provincia veneta e per la Città Metropolitana di Venezia).
In riferimento alla modalità operative, ha previsto la presentazione, da parte di ciascuna Associazione interessata, di apposita domanda indirizzata alla Direzione Agroambiente, Caccia e Pesca; entro 30 (trenta) giorni dal deposito della domanda la medesima Direzione provvede all’istruttoria rispetto all’istanza presentata e, sussistendone i requisiti, procede con proprio provvedimento al riconoscimento in parola.

Per saperne di più clicca qui
































 



Data ultimo aggiornamento: 16/06/2017