Garda Baldo

Il Piano comprende il territorio o parte del territorio dei Comuni di: Affi, Bardolino, Brentino Belluno, Brenzone, Caprino Veronese, Castelnuovo del Garda, Cavaion Veronese, Costermano, Ferrara di Monte Baldo, Garda, Lazise, Malcesine, Pastrengo, Peschiera del Garda, Rivoli Veronese, San Zeno di Montagna, Torri del Benaco, Valeggio sul Mincio. Geograficamente il Piano confina a nord con la Provincia Autonoma di Trento, ad est costeggia il fiume Adige fino al Comune di Pastrengo, a sud confina con la provincia di Mantova e ad ovest confina con la provincia di Brescia prima seguendo il corso del fiume Mincio e poi attraverso il lago di Garda.


Atti amministrativi


Relazione



Cartografia

Tav. 1 (1 foglio) - Programma transregionale area Gardesana scala 1:100000


Tav. 2 (10 fogli) - Sistema delle fragilità 1:20000

Tav. 3 (10 fogli) - Sistema delle valenze storico culturali 1:20000

Tav. 4 (10 fogli) - Sistema ambientale 1:20000

Tav. 5 (10 fogli) - Sistema floro-faunistico e degli ambiti di tutela 1:20000

Tav. 6 (3 fogli) - Piano Strutturale Territoriale 1:40000

Tav. 6 Legenda - Città lineare del Garda-Baldo


Norme tecniche d'attuazione


Valutazione di incidenza


Allegati




Rapporto Ambientale


Percorsi


Siti tematici


Contenuto Html