Monitoraggio e valutazione

OpenCoesione


Scrivi a Opencoesione  POR FESR Veneto

 


Piano di valutazione

Il Piano di Valutazione [file pdf 766kB] delinea le finalità, le caratteristiche dell’approccio, la metodica di riferimento e i contenuti fondamentali delle attività di valutazione del POR FESR 2014-2020 della Regione del Veneto. Il Piano di valutazione è stato formulato in ottemperanza alle disposizioni di cui all’art. 56 del regolamento generale sui fondi europei per gli investimenti strutturali - Regolamento (UE) n. 1303/2013 - e con riferimento al più ampio
sistema di valutazione definito dagli artt. dal 54 al 57 del medesimo regolamento. 
Il Piano è stato presentato al Comitato di Sorveglianza del 15 dicembre 2016.


Disegno di valutazione

Il Disegno della Valutazione (DdV) [file pdf 3,42Mb] costituisce il primo documento dell’attività valutativa che avvia il processo di interazione tra l’Autorità di Gestione (AdG) ed il Valutatore. Definisce le modalità delle attività valutative e il contenuto dei rapporti valutativi. Il DdV è frutto dell’avvio di un processo di progettazione partecipata con l’AdG.
Il DdV va inteso come uno strumento flessibile, da adattare periodicamente sulla base all’andamento della programmazione, concordando di volta in volta gli aspetti che risulteranno meritevoli di approfondimento. Questo in quanto la valutazione si concretizza in un’attività continuativa di accompagnamento dell’attuazione del Programma durante tutte le sue fasi.
Proprio in virtù della natura flessibile a dialogica del servizio di valutazione anche la collocazione temporale di alcune attività comprese nel DdV potrà essere definita o modificata nel corso della durata della programmazione in base alle esigenze dell’AdG, oppure in relazione allo stato di avanzamento del Programma Operativo

 

Valutazione Ambientale Strategica (VAS)


Ai sensi dell'Art. 6 della direttiva 2001/42/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 giugno 2001 concernente la valutazione degli effetti di determinati piani e programmi sull'ambiente si rende noto che la proposta di Programma Operativo FESR 2014-2020 della Regione del Veneto e il relativo Rapporto Ambientale corredato dalla valutazione non tecnica come disposto dal Regolamento UE n. 1303/2013 all'articolo 55, a seguito dell'approvazione da parte della Giunta regionale con DGR n. 1282 del 22 luglio 2014, sono stati pubblicati sulla pagina della della Commissione VAS .
Tale rapporto  è stato sottoposto alla procedura di consultazione con il pubblico e le autorità competenti in campo ambientale.  
Il parere della Commissione VAS del 24 marzo 2015 è pubblicato integralmente e consultabile sulla pagina della Commissione VAS. Il rapporto è stato quindi aggiornato a seguito dei pareri espressi.

Valutazione Ambientale Strategica (VAS) [file pdf 6,4MB]
Allegato 1 - Clima e cambiamenti climatici [file pdf 832kB]
Allegato 2 - Sintesi non tecnica [file pdf 8MB]
 

Natura 2000


Prioritised Action Framework
– PAF” per le aree nella Rete Natura 2000 relativamente al periodo di programmazione comunitaria 2014-2020 [file pdf 750kB]
 

Valutazione ex-ante (VEXA)


Come da Capitolo 2 dell' Accordo di Partenariato "Disposizione volte a garantire l'efficace attuazione dei fondi SIE" e disposizioni da Art 15 del Regolamento(CE) 1303/2013, viene di seguito riportata la Valutazione ex-ante per il POR FESR 2014-2020.

Valutazione ex-ante [file pdf 1MB]
 

Valutazione ex-ante degli strumenti finanziari


L’art 37.2 del Reg. 1303/2013 stabilisce che il sostegno agli strumenti finanziari “è basato su una valutazione ex ante (VEXA) che abbia fornito evidenze sui fallimenti del mercato o condizioni di investimento subottimali, nonché sul livello e sugli ambiti stimati della necessità di investimenti pubblici”. 
Nella riunione del Comitato di sorveglianza del 15 dicembre 2017 è stata presentata la VEXA relativa all’eventuale ricorso a strumenti finanziari, e in particolare all’attivazione di un fondo di rotazione, per sostenere gli investimenti previsti dall’Azione 4.2.1.

Sintesi valutazione ex-ante , Azione 4.2.1 - Approvata dal Comitato di Sorveglianza nella riunione del 15 dicembre 2016 [file pdf 1,48MB]

Nella riunione del Comitato di sorveglianza del 19 aprile 2018 è stata presentata la VEXA per l’individuazione dello strumento finanziario da attivare nell’ambito dell’Azione 3.6.1:

 

Valutazione Strategica

I rapporti di valutazione del POR FESR a carattere strategico [file pdf 3,88Mb] sono finalizzati a evidenziare il contributo del programma al raggiungimento degli obiettivi della strategia dell’Unione, con riferimento alla specifica missione del FESR. Sotto questo profilo, utilizzando gli indicatori di cui alla Strategia Europa 2020 (occupazione, investimenti in ricerca e sviluppo, lotta alla povertà e all’emarginazione, cambiamenti climatici e sostenibilità energetica), nonché gli indicatori economici ed occupazionali dell’economia veneta, la valutazione fornisce una stima dell’impatto globale del programma sul contesto socio economico regionale


Valutazione Operativa

I rapporti annuali di valutazione del POR FESR a carattere operativo [file pdf 10,20Mb] hanno la funzione di fornire un quadro dell’andamento dell’attuazione del Programma nello specifico anno di riferimento, dando particolare rilievo all’impiego delle risorse, alle realizzazioni, ai risultati, al processo di implementazione, agli elementi di successo e di insuccesso.
Ogni rapporto include l’analisi e la valutazione degli effetti delle politiche sull’evoluzione degli indicatori statistici individuati dal Programma operativo e disponibili nella banca dati indicatori territoriali per le politiche per lo sviluppo
 
 

Indicatori

Dossier indicatori: Metodologia di stima degli indicatori di risultato e di realizzazione [file pdf 260kB]
Dossier indicatori [file pdf 531kB] - Versione aggiornata al 22/08/2018
 

Risultati e attuazione del programma

 

Per la ricerca, lo sviluppo e l’innovazione, in una parola l’occupazione. Per migliorare la qualità della vita, per la crescita intelligente, sostenibile e solidale del territorio della nostra Regione. Per nuovi progetti imprenditoriali, per la ricerca, per il miglioramento della competitività, per l’accessibilità alle tecnologie digitali.

I bandi per il finanziamento con fondi europei aprono la porta verso un futuro migliore.

  • Pubblicati 74 bandi regionali complessivi , 41 determine SUS relative a 4 azioni dell Asse 6*
  • Dotazione finanziaria di 402  milioni di Euro*
  • Risorse assegnate per 312 milioni di Euro*
  • 2050 domande finanziate*
  • Creazione di 288 nuove imprese **
  • Miglioramento di oltre 700 imprese già esistenti **
  • Creazione di 920 nuovi posti di lavoro **
  • Efficienza energetica in 80 edifici pubblici **
  • Adeguamento sismico in 32 edifici pubblici **

 * dati settembre 2019
** dati novembre 2017

 

Relazione di attuazione annuale (RAA)

A partire dal 2016 fino al 2023 compreso, ogni Stato membro trasmette alla Commissione una relazione di attuazione annuale del programma nel precedente esercizio finanziario. Le relazioni di attuazione annuali contengono informazioni chiave sull'attuazione del programma e sulle sue priorità con riferimento ai dati finanziari, agli indicatori comuni e specifici per programma e ai valori obiettivo quantificati, compresi i cambiamenti nei valori degli indicatori di risultato se del caso, nonché, a partire dal relazione di attuazione annuale da presentare nel 2017, ai target intermedi definiti nel quadro di riferimento dell'efficacia dell'attuazione, come da Regolamento (UE) 1303/2013 Art. 50.
 

  • RAA 2017 [file pdf 2,7MB] e Sintesi pubblica [file pdf 1MB]. La relazione è stata approvata nel Comitato di Sorveglianza del 19/04/2018. La relazione è stata approvata dalla Commissione europea con nota Ares(2018)3928023 - 24/07/2018.
  • RAA 2016 [file pdf  2MB] e Sintesi pubblica [file pdf  540 kB]. La relazione è stata approvata nel Comitato di Sorveglianza del 14/07/2017 e approvata della Commissione Europea con nota Ares(2018)1402620 - 14/03/2018 .
  • RAA 2015 [file pdf 1,6MB] e Sintesi sullo stato di attuazione [file pdf 289kB]. La relazione è stata approvata dalla Commissione Europea con nota Ares(2017)4119717 - 22/08/2017.


Data ultimo aggiornamento: 17/10/2019

Percorsi


Siti tematici


Contenuto Html