Istruzioni per la trasmissione dei dati sugli appalti mediante il sistema SIMOG.

L’Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture (ora ANAC) ha istituito il SIMOG, strumento di gestione messo a disposizione delle Stazioni Appaltanti per la gestione delle Gare, dei relativi Lotti e delle comunicazioni di cui al Codice dei Contratti, D.Lgs. 12 aprile 2006, n.163 e s.m.i.; ed alla Legge Regionale 7 novembre 2003, n.27 e s.m.i


Per l'accesso è necessario:

Ulteriori informazioni sul sistema SIMOG e sugli obblighi informativi:

(Attraverso questo sistema le Stazioni Appaltanti possono ottenere CIG in modalità semplificata. Il CIG ottenuto in questa modalità può essere utilizzato per micro-contrattualistica (contratti di lavori di importo inferiore a € 40.000, ovvero contratti di servizi e forniture di importo inferiore a € 40.000, affidati ai sensi dell’art. 125 del Codice o mediante procedura negoziata senza previa pubblicazione del bando) e contratti esclusi in tutto o in parte dell’applicazione del Codice)



Data ultimo aggiornamento: 14/02/2017