Progetto RECORD

02/09/2016

Con Decreto Ministeriale n Decreto n. 12473 del 4 agosto 2016, il progetto presentato dalla Regione del Veneto , a valere sul Fondo europeo per l’Asilo, l’Integrazione, il Rientro (FAMI) 2014-2020 , in materia di antidiscriminazione denominato “Rete Territoriale per l’Emersione, il Contrasto e la Rilevazione delle discriminazioni etnico-razziali (RECORD )” è stato ammesso a finanziamento dal Ministero dell’Interno risultando quinto in una graduatoria di 103 progetti presentati e nove finanziati.

Tale progetto, a cui tra breve sarà dato avvio, prevede una serie di azioni volte al potenziamento e alla valorizzazione della rete territoriale che fa riferimento all’Osservatorio regionale Antidiscriminazione, alla sensibilizzazione del territorio sui temi della discriminazione e del razzismo, alla realizzazione di progetti pilota per la messa a punto, in accordo con l’UNAR, di strumenti e metodologie innovative di intervento .

E’ prevista l’attivazione di un servizio di supporto agli operatori nell’esame delle segnalazioni dei presunti casi di discriminazione attraverso accordi con gli Assistenti sociali e gli ordini professionali degli Psicologi e dei Consulenti del Lavoro, nonché di consulenza legale a vantaggio dei soggetti presunti discriminati per l’analisi delle eventuali azioni legali da intraprendere.

Una importante azione progettuale è quella rivolta alla formazione e qualificazione del personale amministrativo delle ULSS e dei Comuni, degli operatori della polizia Locale, degli operatori del trasporto pubblico, nonché, naturalmente degli assistenti sociali.

Il progetto, che prevede un finanziamento di € 250.803, ha la durata di diciotto mesi



Data ultimo aggiornamento: 02/09/2016