vai al contenuto principale
Singoli procedimenti di autorizzazione e concessione



fonte: Bollettino Ufficiale della Regione del Veneto

ordinamento: i provvedimenti sono in ordine di data provvedimento
visita il sito BurVeT »


Deliberazione della Giunta Regionale

Atto numero: 1792 del: 27/11/2018 Visualizza dettaglio atto »
Bollettino numero: 123 del: 11/12/2018 Visualizza bollettino »

Oggetto:
Approvazione iniziative regionali di rafforzamento e consolidamento di un segmento del turismo di nicchia, ad alto valore aggiunto, del sistema turistico veneto collegato alle auto e moto d'epoca. Legge regionale 9 giugno 1975, n. 70. Legge regionale 14 giugno 2013, n. 11.

Contenuto ed estremi dei principali documenti contenuti nel fascicolo relativo al procedimento:

Con il presente provvedimento si approva la realizzazione di alcune iniziative per far conoscere e sviluppare il segmento di turismo di nicchia per gli appassionati del mondo delle auto e moto storiche. Nello specifico si prevede la realizzazione di attività editoriali che illustrino gli itinerari del Veneto più suggestivi, attività di partecipazione ad eventi inerenti il segmento turistico relativo alle auto e moto d’epoca e attività di valorizzazione del marchio “Veneto, The Land of Venice” in collaborazione con gli organismi certificatori di veicoli storici ed in particolare con i club aderenti all’A.S.I. La realizzazione delle attività è affidata a Veneto Innovazione S.p.A. Importo di spesa: € 500.000,00.

Spese previste: -

Procedimento:-

Deliberazione della Giunta Regionale

Atto numero: 1789 del: 27/11/2018 Visualizza dettaglio atto »
Bollettino numero: 123 del: 11/12/2018 Visualizza bollettino »

Oggetto:
Rafforzamento dei Centri per l'Impiego attraverso il PON Inclusione. Approvazione schema di convenzione con il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali per lo svolgimento delle funzioni di Organismo Intermedio nella gestione di attività del Programma Operativo Nazionale "Inclusione" e atto di indirizzo all'Ente Veneto Lavoro.

Contenuto ed estremi dei principali documenti contenuti nel fascicolo relativo al procedimento:

Con il presente provvedimento si approva lo schema di convenzione proposto dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, destinato a regolare l’attribuzione della funzione di Organismo Intermedio nell’ambito del Programma Operativo Nazionale “Inclusione” 2014/2020. L’intervento è parte integrante del Piano di Rafforzamento dei Centri per l’Impiego, approvato in Conferenza Unificata il 21 dicembre 2017, ed è finalizzato ad acquisire personale qualificato da dedicare allo sviluppo della misura nazionale di contrasto alla povertà. Inoltre il provvedimento costituisce atto di indirizzo per l’Ente regionale Veneto Lavoro che, in sintonia con le attribuzioni relative alla gestione dei Centri per l’Impiego, viene proposto nel ruolo di Organismo Intermedio ad assumere il ruolo di Organismo Intermedio.

Spese previste: -

Procedimento:-

Deliberazione della Giunta Regionale

Atto numero: 1788 del: 27/11/2018 Visualizza dettaglio atto »
Bollettino numero: 118 del: 30/11/2018 Visualizza bollettino »

Oggetto:
Approvazione dello schema di Protocollo d'Intesa tra la Regione del Veneto, l'Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto e la Fondazione per l'Educazione Finanziaria e al Risparmio per l'attivazione di iniziative di istruzione e formazione sui temi dell'economia, della finanza e del risparmio negli istituti scolastici di ogni ordine e grado e nelle scuole di formazione professionale. Articolo 4, L.R. 11 maggio 2018, n. 17.

Contenuto ed estremi dei principali documenti contenuti nel fascicolo relativo al procedimento:

Con il seguente provvedimento si approva lo schema di Protocollo d’Intesa tra la Regione del Veneto, l’Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto e la Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio per la realizzazione nelle istituzioni scolastiche e formative di azioni finalizzate all’educazione economica e finanziaria, in attuazione dell’articolo 4 della L.R. 11 maggio 2018, n. 17 “Iniziative regionali di accrescimento del benessere sociale attraverso l'educazione economica e finanziaria”. Si prevede inoltre l’assunzione di obbligazioni per un importo massimo di € 250.000,00 da eseguirsi con atti del Direttore della Direzione Formazione e Istruzione.

Spese previste: -

Procedimento:-

Dati aggiornati al 2018-12-11
Open Data Regione del Veneto

download dei contenuti in formato "Open"


Anno 2018

Anno 2017

Anno 2016

Anno 2015

Anno 2014

Anno 2013

Anno 2010

Dati aggiornati al 07/12/2018