SECONDA LEGISLATURA (1975-1980)

Durata:

  • da consultazione elettorale a consultazione elettorale: 15 giugno 1975 - 7 giugno 1980
  • dalla prima all'ultima seduta del Consiglio regionale: 14 luglio 1975 - 23 aprile 1980
  • dall'elezione della prima Giunta della seconda legislatura all'elezione della prima Giunta della terza legislatura: 30 ottobre 1975 - 3 agosto 1980

Indice delle Giunte nella seconda legislatura

[5] - Giunta Tomelleri

[6] - Giunta Tomelleri

 

[5] - Giunta Tomelleri (DC Democrazia Cristiana - PRI Partito Repubblicano Italiano)

Durata: dal 30 ottobre 1975 al 7 luglio 1977

Atto di elezione: PCR (Provvedimento del Consiglio regionale) n. 33 del 30 ottobre 1975

Nomina del Vice Presidente: DPGR (Decreto del Presidente della Giunta regionale) n. 3981 del 7 novembre 1975

Atto di conferimento incarichi: DGR n. 4077 del 7 novembre 1975

Componenti e incarichi

  • Angelo Tomelleri - Presidente: Funzioni e compiti demandati al Presidente della Regione dallo Statuto e dalle leggi statali e regionali; Programmazione regionale; sovrintendenza sui problemi posti dalla legge speciale per la salvaguardia della città di Venezia e della sua laguna
  • Giancarlo Gambaro - Vicepresidente: Affari generali
  • Gilberto Battistella - Assessore: Trasporti, Viabilità regionale
  • Nello Beghin - Assessore: Formazione e Cultura
  • Giambattista Melotto - Assessore: Sanità e assistenza sociale
  • Giancarlo Rampi - Assessore: Enti Locali
  • Francesco Scattolin - Assessore: Bilancio, Finanze; Demanio, patrimonio, provveditorato (fino al 23 aprile 1976)
  • Luciano Righi - Assessore: Economia e Lavoro
  • Mario Ulliana - Assessore: Lavori Pubblici, Urbanistica
  • Giulio Veronese - Assessore: Agricoltura

Dimissioni del consigliere assessore Francesco Scattolin dichiarato ineleggibile dal Tribunale di Venezia (15 gennaio 1976) a norma dell'articolo 5 della legge 17 febbraio 1968, n. 102. Il ricorso elettorale avanti la Corte d'Appello è stato dichiarato improponibile con sentenza n. 337 pubblicata il 23 aprile 1976.

Elezione a componente della Giunta del consigliere Luigi Forti: PCR n. 136 del 6 maggio 1976

Sospensione "ope legis" dell'assessore Giulio Veronese: 1 febbraio 1977

Attribuzione al Presidente della Giunta degli incarichi già conferiti all'assessore Veronese:

DGR n. 507 del 2 febbraio 1977, confermata con DGR n. 508 del 15 febbraio 1977

Dimissioni della Giunta.

 

[6] - Giunta Tomelleri (monocolore DC Democrazia Cristiana)

Durata: dall' 8 luglio 1977 al 3 agosto 1980

Atto di elezione: PCR n. 360 dell' 8 luglio 1977

Nomina del Vice Presidente: DPGR n. 1916 del 12 luglio 1977

Atto di conferimento incarichi: DGR n. 3041 del 12 luglio 1977

Componenti e incarichi

  • Angelo Tomelleri - Presidente: Affari generali
  • Marino Cortese - Vicepresidente: Bilancio programmazione e credito
  • Gilberto Battistella - Assessore: Servizi sociali
  • Nello Beghin - Assessore: Istruzione, cultura e informazione (poi a Luigi Tartari)
  • Franco Borgo - Assessore: Agricoltura, economia montana e foreste
  • Pietro Fabris - Assessore: Trasporti
  • Giancarlo Gambaro - Assessore: Turismo, Acque termali, sport e tempo libero, pesca sportiva, caccia
  • Francesco Guidolin - Assessore: Organizzazione generale e Personale
  • Giambattista Melotto - Assessore: Sanità
  • Adolfo Molinari – Assessore: Lavori pubblici (poi a Giulio Veronese)
  • Giancarlo Rampi - Assessore: Enti locali
  • Luciano Righi - Assessore: Economia e lavoro
  • Mario Ulliana - Assessore: Urbanistica

Dimissioni dell'assessore Adolfo Molinari: 24 gennaio 1979

Elezione a componente della Giunta del consigliere Giulio Veronese in sostituzione dell'assessore Adolfo Molinari: PCR n. 759 dell'1 febbraio 1979

Conferimento all'assessore Veronese degli incarichi già attribuiti all'assessore Molinari: DGR n. 606 del 6 febbraio 1979

Decesso dell'assessore Nello Beghin: 19 marzo 1979

Elezione a componente della Giunta del consigliere Luigi Tartari in sostituzione dell'assessore Nello Beghin: PCR n. 794 del 5 aprile 1979

Conferimento all'assessore Tartari degli incarichi già attribuiti all'assessore Beghin: DGR n. 1788 dell'11 aprile 1979

Dimissioni dell'assessore Giulio Veronese: 12 giugno 1979

Conferimento degli incarichi già attribuiti all'assessore Veronese all'assessore Ulliana (lavori pubblici) e all'assessore Fabris (cave): DGR n. 1/INF del 12 giugno 1979

Segretari della Giunta: Nel corso della legislatura hanno svolto le funzioni di Segretario della Giunta i signori:

  • Pietro Daurù (dall' inizio della legislatura al 27 agosto 1976)
  • Secondo Favara (dal 28 agosto 1976 al 31 marzo 1977)
  • Pietro Daurù (dall'1 aprile 1977 al 15 maggio 1978)
  • Secondo Favara (dal 16 maggio 1978 al termine della legislatura).

CONSUNTIVO DELL'ATTIVITA' DELLE GIUNTE DELLA SECONDA LEGISLATURA

Numero delle sedute

  • Anno 1975: 10 (dal 7 novembre 1975, data della prima seduta)
  • Anno 1976: 50
  • Anno 1977: 55
  • Anno 1978: 67
  • Anno 1979: 58
  • Anno 1980: 42 (al 3 luglio 1980, data dell'ultima seduta)

Totale sedute nella legislatura: 282

Numero delle deliberazioni adottate

  • Anno 1975: 802
  • Anno 1976: 4910
  • Anno 1977: 6082
  • Anno 1978: 6716
  • Anno 1979: 6959
  • Anno 1980: 4245

Totale deliberazioni adottate nella legislatura: 29.714










 

Data ultimo aggiornamento: 13/06/2013