QUINTA LEGISLATURA (1990-1995)

Durata:

  • da consultazione elettorale a consultazione elettorale: 6 maggio 1990 - 22 aprile 1995
  • dalla prima all'ultima seduta del Consiglio regionale: 11 giugno 1990 - 8 marzo 1995
  • dall'elezione della prima Giunta della quinta legislatura all'elezione della prima Giunta della sesta legislatura: 31 luglio 1990 - 26 giugno 1995

Indice delle Giunte nella quinta legislatura

[10] - Giunta Cremonese

[11] - Giunta Frigo

[12] - Giunta Pupillo

[13] - Giunta Bottin

 

[10] - Giunta Cremonese (DC Democrazia Cristiana - PSI Partito Socialista Italiano - PSDI Partito Socialista Democratico Italiano - PRI Partito Repubblicano Italiano)

Durata: dal 31 luglio 1990 al 9 novembre 1992

Atto di elezione: PCR (Provvedimento del Consiglio regionale) n. 8 del 31 luglio 1990

Nomina del Vice Presidente: DPGR (Decreto del Presidente della Giunta regionale) n. 1362 dell'1 agosto 1990

Atto di conferimento incarichi: DGR (Deliberazione della Giunta regionale) n. 4610 dell'1 agosto 1990

Componenti e incarichi

  • Gianfranco Cremonese - Presidente: Affari Istituzionali e generali, rapporti con le istituzioni sovranazionali, nazionali e regionali, Coordinamento delle politiche di cooperazione internazionale, Bilancio (in collaborazione con l’Assessore all’organizzazione, Legge spediale per Venezia, Informazione in collaborazione con l’Assessore all’organizzazione generale, Politica delle partecipazioni societarie, Immigrazione ed emigrazione (in collaborazione con l’Assessore al Turismo).
  • Amalia Sartori - Vicepresidente: Funzioni vicarie del Presidente e, in sua supplenza, rapporti con le istituzioni sovranazionali nazionali e regionali, Trasporti in concessione e in regime di pubblicizzazione, trasporti su rotaia, aerei, marittimi e altri interni. Portualità interna e marittima. Viabilità e altre infrastrutture, in collaborazione con l’Assessore all’economia, problemi del lavoro: rapporti con gli organismi regionali del settore con riferimento alla commissione regionale per l'’impiego, all’agenzia regionale per l’impiego, al gabinetto economico regionale; interventi nelle vertenze di lavoro; cassa integrazione guadagni.
  • Pierantonio Belcaro - Assessore: Turismo e Spettacolo, Protezione civile, Immigrazione, Emigrazione (in collaborazione con il Presidente)
  • Roberto Bissoli - Assessore: Agricoltura e Foreste
  • Antonio Bogoni – Servizi Sociali
  • Aldo Bottin - Assessore: Economia e Occupazione
  • Giorgio Carollo - Assessore: Organizzazione generale e Personale
  • Camillo Cimenti - Assessore: Tutela ambiente e Lavori Pubblici
  • Luigi Covolo - Assessore: Sanità
  • Luciano Falcier - Assessore: Enti locali e Sport
  • Adriano Fusaro - Assessore: Urbanistica e Beni ambientali
  • Vittorio Guillon Mangilli - Assessore: Programmazione e Finanze
  • Carlo Alberto Tesserin - Assessore: Istruzione professionale e cultura

Dimissioni del Presidente della Giunta: 24 giugno 1992

Assume la Presidenza il Vice Presidente Amalia Sartori.

Dimissioni dell'assessore Camillo Cimenti: 29 ottobre 1992

 

[11] - Giunta Frigo (DC Democrazia Cristiana - PSI Partito Socialista Italiano - Verdi)

Durata: dal 10 novembre 1992 al 10 maggio 1993

Atto di elezione: PCR n. 457 del 10 novembre 1992

Nomina del Vice Presidente: DPGR n. 2392 dell'11 novembre 1992

Atto di conferimento incarichi: DGR n. 6629 dell'11 novembre 1992

Componenti e incarichi

  • Franco Frigo - Presidente: Affari Istituzionali e generali
  • Renzo Burro - Vicepresidente: Funzioni vicarie del Presidente,Economia, Occupazione e Lavoro
  • Francesco Adami - Assessore: Formazione e Servizi sociali
  • Michele Boato - Assessore: Ambiente, Lavori Pubblici, Urbanistica e Mobilità
  • Roberto Buttura - Assessore: Sanità
  • Luigi D’Agrò - Assessore: Bilancio, Organizzazione generale, Personale, Enti locali e Sport
  • Gaetano Fontana - Assessore: Agricoltura e Foreste
  • Floriano Pra - Assessore: Turismo e Cultura

Dimissioni del Presidente della Giunta: 24 febbraio 1993

 

[12] - Giunta Pupillo (PCI-PDS Partito Comunista Italiano-Partito Democratico della Sinistra - DC Democrazia Cristiana - PSI Partito Socialista Italiano - Verdi - UPV Union del Popolo Veneto)

Durata: dall'11 maggio 1993 al 26 maggio 1994

Atto di elezione: PCR n. 723 dell'11 maggio 1993

Nomina del Vice Presidente: DPGR n. 1118 del 12 maggio 1993

Atto di conferimento incarichi: DGR n. 2302 del 13 maggio 1993

Componenti e incarichi

  • Giuseppe Pupillo - Presidente: Affari istituzionali e generali
  • Carlo Alberto Tesserin - Vicepresidente: Funzioni vicarie del Presidente, Cultura e Istruzione professionale, Scuola e ricerca scientifica, Edilizia scolastica. (poi Antonio Corazzin, e Pra vicepresidente)
  • Francesco Adami - Assessore: Agricoltura e Foreste
  • Ettore Beggiato - Assessore: Diritti civili, Sport e tempo libero, Emigrazione
  • Michele Boato - Assessore: Ambiente, Cave, Ciclo dell’acqua , Parchi e Beni ambientali
  • Roberto Buttura - Assessore: Sanità
  • Giovanni Crema - Assessore: Enti locali, Protezione civile e Servitù militari
  • Margherita Miotto - Assessore: Politiche sociali
  • Sante Perticaro - Assessore: Urbanistica, Politiche della casa, Viabilità e Trasporti
  • Floriano Pra - Assessore: Economia
  • Angelo Tanzarella - Assessore: Bilancio e programmazione
  • Graziano Tovo - Assessore: Organizzazione generale e Personale (poi Luigi D’Agrò)
  • Walter Vanni - Assessore: Turismo, Acque termali Lavoro

Rettifica suddivisione incarichi fra gli assessori Boato e Perticaro (la materia "Beni ambientali" è attribuita a Perticaro anziché a Boato): DGR n. 2457 dell'1 giugno 1993

Dimissioni dell'assessore Carlo Alberto Tesserin: 30 giugno 1993

Nomina dell'assessore Floriano Pra a Vice Presidente: DPGR n. 1630 del 30 luglio 1993

Attribuzione agli assessori Pra, Miotto e Perticaro delle materie già di competenza dell'assessore Tesserin (dimissionario) e all'assessore Tanzarella delle materie di competenza dell'assessore Tovo (impossibilitato a partecipare alle sedute della Giunta): DGR n. 3844 del 3 agosto 1993

Dimissioni dell'assessore Graziano Tovo: 24 settembre 1993

Elezione a componenti della Giunta dei consiglieri Luigi D'Agrò e Antonio Corazzin: PCR n. 815 del 27 ottobre 1993

Conferimento incarichi agli assessori D'Agrò (Cultura - Organizzazione generale e personale) e Corazzin (Formazione professionale, Diritto allo studio e Informatica): DGR n. 4995 del 4 novembre 1993

Dimissioni dell'assessore Sante Perticaro: 23 febbraio 1994

Attribuzione al Presidente, di concerto con il Vice Presidente, delle materie già di competenza dell'assessore Perticaro: DGR n. 802 del 28 febbraio 1994

Dimissioni del Presidente e della Giunta regionale: 10 maggio 1994

 

[13] - Giunta Bottin (DC-PPI Democrazia Cristiana-Partito Popolare Italiano - Lega Nord-Liga Veneta - PLI Partito Liberale Italiano - Gruppo Federalista Antiproibizionista - UPV Union del Popolo Veneto - Gruppo Misto-Forza Italia - CPA Caccia Pesca Ambiente)

Durata: dal 27 maggio 1994 al 25 giugno 1995

Atto di elezione: PCR n. 916 del 27 maggio 1994

Nomina del Vice Presidente: DPGR n. 1132 dell'1 giugno 1994

Atto di conferimento incarichi: DGR n. 2565 dell'1 giugno 1994

Componenti e incarichi

  • Aldo Bottin - Presidente: Affari istituzionali e generali
  • Floriano Pra - Vicepresidente: Funzioni vicarie del Presidente, Economia (poi è vicepresidente, in aggiunta, Gian Paolo Gobbo)
  • Mariella Andreatta - Assessore: Formazione professionale, Diritto allo studio
  • Ettore Beggiato - Assessore: Enti Locali, Diritti civili, Emigrazione
  • Sergio Berlato - Assessore: Beni demaniali e patrimoniali, valorizzazione delle risorse faunistiche
  • Paolo Cadrobbi - Assessore: Sanità
  • Luigi D’Agrò - Assessore: Programmazione, Bilancio, Lavoro, Cultura e Sport
  • Gaetano Fontana - Assessore: Agricoltura e Foreste
  • Tullio Guadagnin - Assessore: Urbanistica, Beni ambientali e Parchi, Viabilità e Trasporti
  • Anna Maria Leone - Assessore: Turismo, Acque minerali e termali, Servizi sociali
  • Renzo Marangon - Assessore: Ambiente, Lavori pubblici, Cave, Ciclo dell’acqua, Protezione civile
  • Emilio Vesce - Assessore: Politiche sociali

Modifica degli incarichi conferiti a membri della Giunta (Beggiato - Leone - Marangon - Vesce): DGR n. 2624 del 14 giugno 1994

Elezione a componente della Giunta del consigliere Gian Paolo Gobbo: PCR n. 956 del 2 agosto 1994

Nomina dell'assessore Gian Paolo Gobbo a Vice Presidente: DPGR n. 2038 del 9 agosto 1994

Modifica degli incarichi conferiti a membri della Giunta: DGR n. 3755 del 9 agosto 1994

Segretari della Giunta: Nel corso della legislatura hanno svolto le funzioni di Segretario della Giunta i signori:

  • Secondo Favara (dall'inizio della legislatura al 31 dicembre 1993)
  • Gianfranco Zanetti (dall'1 gennaio 1994 al termine della legislatura).

CONSUNTIVO DELL'ATTIVITA' DELLE GIUNTE DELLA QUINTA LEGISLATURA

Numero delle sedute

  • Anno 1990: 22 (dal 1 agosto 1990, data della prima seduta)
  • Anno 1991: 54
  • Anno 1992: 64
  • Anno 1993: 76
  • Anno 1994: 60
  • Anno 1995: 29 (al 20 giugno 1995, data dell'ultima seduta)

Totale sedute nella legislatura: 305

 

Numero degli atti adottati

  • Anno 1990
    Deliberazioni: 3021 - Disegni di legge: 14 - Proposte per il Consiglio regionale: 88 - Risposte a interrogazioni e interpellanze: 52
  • Anno 1991
    Deliberazioni: 8063 - Disegni di legge: 67 - Proposte per il Consiglio regionale: 269 - Risposte a interrogazioni e interpellanze: 500
  • Anno 1992
    Deliberazioni: 7709 - Disegni di legge: 37 - Proposte per il Consiglio regionale: 201 - Risposte a interrogazioni e interpellanze: 617
  • Anno 1993
    Deliberazioni: 6321 - Disegni di legge: 60 - Proposte per il Consiglio regionale: 190 - Risposte a interrogazioni e interpellanze: 483
  • Anno 1994
    Deliberazioni: 6931 - Disegni di legge: 103 - Proposte per il Consiglio regionale: 188 - Risposte a interrogazioni e interpellanze: 462
  • Anno 1995
    Deliberazioni: 3649 - Disegni di legge: 19 - Proposte per il Consiglio regionale: 73 - Risposte a interrogazioni e interpellanze: 200

Totale atti adottati nella legislatura:

Deliberazioni: 35.694 - Disegni di legge: 300 - Proposte per il Consiglio regionale: 1.009 - Risposte a interrogazioni e interpellanze: 2.314










 

Data ultimo aggiornamento: 13/06/2013