QUARTA LEGISLATURA (1985-1990)

Durata:

  • da consultazione elettorale a consultazione elettorale: 12 maggio 1985 - 5 maggio 1990
  • dalla prima all'ultima seduta del Consiglio regionale: 17 giugno 1985 - 21 marzo 1990
  • dall'elezione della prima Giunta della quarta legislatura all'elezione della prima Giunta della quinta legislatura: 30 luglio 1985 - 30 luglio 1990

Indice delle Giunte nella quarta legislatura

[8] - Giunta Bernini

[9] - Giunta Cremonese

 

[8] - Giunta Bernini (DC Democrazia Cristiana - PSI Partito Socialista Italiano - PSDI Partito Socialista Democratico Italiano - PLI Partito Liberale Italiano)

Durata: dal 30 luglio 1985 all'8 agosto 1989

Atto di elezione: PCR (Provvedimento del Consiglio regionale) n. 8 del 30 luglio 1985

Nomina del Vice Presidente: DPGR (Decreto del Presidente della Giunta regionale) n. 761 del 6 agosto 1985

Atto di conferimento incarichi: DGR (Deliberazione della Giunta regionale) n. 4251 del 6 agosto 1985

Componenti e incarichi

  • Carlo Bernini - Presidente: Affari generali, Rapporti con le istituzioni, Bilancio, Legge speciale per Venezia, Informazione, Cultura, Emigrazione
  • Umberto Carraro - Vicepresidente: Programmazione, piani e progetti, Bilancio, in collaborazione con il Presidente, Rapporti con il credito, Diritti civili
  • Antonio Bogoni - Assessore: Sanità e Igiene
  • Aldo Bottin - Assessore: Economia e lavoro
  • Giancarlo Brunetto - Assessore: Enti locali, Sport, Demanio e patrimonio, Rapporti con gli enti locali e le comunità montane, Rapporti con i comitati di controllo, Polizia urbana e rurale, Servitù militari, Attività sportive, Caccia e pesca sportiva.
  • Giorgio Carollo - Assessore: Organizzazione generale e Personale
  • Maurizio Creuso - Assessore: Servizi sociali, Asili nido, Assistenza ai minori e per l’età evolutiva, Assistenza e inserimento degli handicappati, Assistenza alle persone anziane, Consultori familiari, Organi istituzionali, Coordinamento e vigilanza delle istituzioni pubbliche e private di assistenza, Assistenza scolastica, Rapporti con il Consiglio regionale
  • Pietro Fabris - Assessore: Urbanistica e tutela dell’ambiente, Cave e torbiere. (poi Camillo Cimenti)
  • Mirko Marzaro - Assessore: Scuola, Istruzione professionale, Ricerca scientifica e in collaborazione con il Presidente, Cultura, Edilizia scolastica, Istruzione professionale, Settore Primario Secondario e Terziario, Distretti scolastici, Musei e biblioteche, Ricerca scientifica, Università
  • Jacopo Panozzo - Assessore: Turismo, Spettacolo (in collaborazione con il Presidente per gli aspetti culturali), Acque termali e Protezione civile
  • Amalia Sartori - Assessore: Trasporti.
  • Alberto Tomassini - Assessore: Lavori pubblici e problemi della casa (poi Pierantonio Belcaro)
  • Giulio Veronese - Assessore: Agricoltura, Economia montana e foreste

Dimissioni dell'assessore Alberto Tomassini: 2 luglio 1986

Elezione a componente della Giunta del consigliere Pierantonio Belcaro, in sostituzione dell'assessore Tomassini: PCR n. 132 del 16 luglio 1986

Conferimento all'assessore Belcaro degli incarichi già attribuiti all'assessore Tomassini: DGR n. 3995 del 22 luglio 1986

Dimissioni dell'assessore Pietro Fabris: 5 maggio 1987

Elezione a componente della Giunta del consigliere Camillo Cimenti, in sostituzione dell'assessore Fabris: PCR n. 478 del 21 maggio 1987

Conferimento all'assessore Cimenti degli incarichi già attribuiti all'assessore Fabris: DGR n. 2710 del 26 maggio 1987

Conferimento incarico all'assessore Marzaro anche in materia di "Informazione": DGR n. 6832 del 17 novembre 1987

Conferimento incarico soltanto al Presidente in materia di "Legge speciale per Venezia" e soltanto al Vice Presidente in materia di "Bilancio": DGR n. 5138 del 5 agosto 1988

Conferimento incarico all'assessore Belcaro della materia "Economia montana, compreso il coordinamento delle Comunità montane", già di competenza dell'assessore Veronese e all'assessore Cimenti, nell'ambito della materia "Urbanistica e tutela dell'ambiente" del settore "Depuratori e opere fognarie": DGR n. 1644 del 21 marzo 1989

Dimissioni del Presidente Carlo Bernini, nominato Ministro: 23 luglio 1989.

 

[9] - Giunta Cremonese (DC Democrazia Cristiana - PSI Partito Socialista Italiano - PSDI Partito Socialista Democratico Italiano - PLI Partito Liberale Italiano)

Durata: dal 9 agosto 1989 al 29 luglio 1990

Atto di elezione: PCR (Provvedimento del Consiglio regionale) n. 939 del 9 agosto 1989

Nomina del Vice Presidente: DPGR (Decreto del Presidente della Giunta regionale) n. 1480 del 9 agosto 1989

Atto di conferimento incarichi: DGR (Deliberazione della Giunta regionale) n. 4618 del 9 agosto 1989 e DGR 4625 del 29 agosto 1989

Componenti e incarichi

  • Gianfranco Cremonese - Presidente: Affari generali, Rapporti con le istituzioni, Legge speciale per Venezia, Informazione, Cultura, Emigrazione. Lavori Pubblici e problemi della casa. Lavori pubblici e difesa del suolo
  • Umberto Carraro - Vicepresidente: Programmazione, piani e progetti, Bilancio, Rapporti con il credito, Diritti civili
  • Pierantonio Belcaro - Assessore: Attribuzioni da definire
  • Antonio Bogoni - Assessore: Sanità e Igiene
  • Aldo Bottin - Assessore: Economia e lavoro
  • Giorgio Carollo - Assessore: Organizzazione generale e Personale
  • Camillo Cimenti - Assessore: Urbanistica e Tutela dell’Ambiente
  • Maurizio Creuso - Assessore: Servizi sociali
  • Bortolo Mainardi - Assessore: Enti locali, Sport, Demanio e patrimonio.
  • Mirko Marzaro - Assessore: Scuola, Istruzione professionale, Ricerca scientifica e in collaborazione con il Presidente, Informazione, Cultura , Edilizia scolastica, Istruzione professionale, Distretti scolastici, Musei e biblioteche, Ricerca scientifica, Università
  • Jacopo Panozzo - Assessore: Turismo, Spettacolo (in collaborazione con il Presidente per gli aspetti culturali), Acque termali e Protezione civile
  • Amalia Sartori - Assessore: Trasporti.
  • Giulio Veronese - Assessore: Agricoltura e foreste. Agricoltura

Dimissioni dell'assessore Amalia Sartori, eletta Presidente del Consiglio regionale: 11 giugno 1990

Attribuzione al Presidente della Giunta degli incarichi già conferiti all'assessore Sartori: DGR n. 3532 del 12 giugno 1990

Segretari della Giunta: Nel corso della legislatura ha svolto le funzioni di Segretario della Giunta Secondo Favara

 

CONSUNTIVO DELL'ATTIVITA' DELLE GIUNTE DELLA QUARTA LEGISLATURA

Numero delle sedute

  • Anno 1985: 20 (dal 6 agosto 1985, data della prima seduta)
  • Anno 1986: 57
  • Anno 1987: 54
  • Anno 1988: 55
  • Anno 1989: 59
  • Anno 1990: 28 (al 27 luglio 1990, data dell'ultima seduta)

Totale sedute nella legislatura: 273

Numero degli atti adottati

  • Anno 1985
    Deliberazioni: 2.809 - Disegni di legge: 34 - Proposte per il Consiglio regionale: 134 - Risposte a interrogazioni e interpellanze: 18
  • Anno 1986
    Deliberazioni: 7407 - Disegni di legge: 117 - Proposte per il Consiglio regionale: 246 - Risposte a interrogazioni e interpellanze: 242
  • Anno 1987
    Deliberazioni: 8158 - Disegni di legge: 86 - Proposte per il Consiglio regionale: 292 - Risposte a interrogazioni e interpellanze: 336
  • Anno 1988
    Deliberazioni: 9228 - Disegni di legge: 61 - Proposte per il Consiglio regionale: 265 - Risposte a interrogazioni e interpellanze: 320
  • Anno 1989
    Deliberazioni: 8016 - Disegni di legge: 72 - Proposte per il Consiglio regionale: 226 - Risposte a interrogazioni e interpellanze: 205
  • Anno 1990
    Deliberazioni: 4609 - Disegni di legge: 31 - Proposte per il Consiglio regionale: 142 - Risposte a interrogazioni e interpellanze: 37

Totale atti adottati nella legislatura:

Deliberazioni: 40.227 - Disegni di legge: 401 - Proposte per il Consiglio regionale: 1.305 - Risposte a interrogazioni e interpellanze: 1.158










 

Data ultimo aggiornamento: 13/06/2013