vai al contenuto principale

Sviluppo Rurale del Veneto - Aprile 2016

 


Newsletter Sviluppo Rurale del Veneto (Aprile 2016). In questo numero: approvato il calendario pluriennale dei bandi Psr. Banda ultralarga nelle aree rurali, pronti 43 milioni di euro dal Psr Veneto. Banda larga, raggiunti oltre centomilòa abitanti delle aree rurali. Condizionalità, approvate le disposizioni per il 2016. Agricoltura di montagna, il 16 maggio scade il termine per le domande. Bando LEADER, nove strategie di sviluppo presentate alla Regione.

Psr Veneto, approvato il piano pluriennale dei bandi per lo sviluppo rurale


Via libera al piano pluriennale dei bandi di finanziamento del Programma di sviluppo rurale del Veneto. La Regione del Veneto ha introdotto un’importante novità nell’ambito del sostegno allo sviluppo rurale regionale.
Vai alla notizia


Banda ultra larga nelle aree rurali, stanziati 43 milioni di euro del Psr Veneto


Oltre 43 milioni di euro per portare la banda ultra larga nelle aree rurali del Veneto, grazie ai fondi del Programma di sviluppo rurale. Lo prevede l’Accordo di programma quadro sottoscritto tra la Regione del Veneto e il Ministero dello sviluppo economico per la diffusione della banda ultra larga in Italia.
Vai alla notizia


Banda larga e Psr Veneto, raggiunti oltre centomila abitanti delle aree rurali


Più di 40mila linee abilitate e quasi 500 chilometri di infrastrutture realizzate. Sono alcuni dei numeri dell’avanzamento della banda larga nelle aree rurali del Veneto, reso possibile dal Programma di sviluppo rurale della Regione del Veneto.
Vai alla notizia


Condizionalità e Psr, approvate le nuove disposizioni per il 2016


Approvate le nuove disposizioni in materia di condizionalità rivolte ai beneficiari del Programma di sviluppo rurale del Veneto. Le prescrizioni regionali, da applicare a partire dal 1° gennaio 2016, sono contenute nella deliberazione n. 466 del 19 aprile 2016 approvata dalla Regione del Veneto.
Vai alla notizia


Agricoltura montana: il 16 maggio la scadenza delle domande per le indennità compensative


Scade il 16 maggio il termine per presentare domanda di aiuto per le indennità compensative in zona montana. Possono accedere al sostegno allevatori e agricoltori che operano nelle zone montane del Veneto.
Vai alla notizia


Pagamenti agroambientali: scade il 16 maggio il termine per le domande di conferma


C’è tempo fino al 16 maggio per presentare domanda di conferma per le misure agroambientali del Psr Veneto, sia per l’attuale che per le precedenti programmazioni. I beneficiari coinvolti sono circa 12.000 per un sostegno complessivo intorno ai 56 milioni di euro.
Vai alla notizia



Bando Leader, nove strategie di sviluppo locale presentate alla Regione del Veneto


Sono nove le strategie di sviluppo locale pervenute alla Regione del Veneto nell’ambito del bando della Misura 19 del Programma di sviluppo Rurale.Le strategie sono state presentate da altrettanti Gruppi di azione locale candidati, che nei mesi scorsi avevano già inviato la manifestazione d’interesse alla partecipazione al regime
di aiuti dello sviluppo locale Leader per il periodo 2014-2020.
Vai alla notizia


Gruppo operativi per l’innovazione in agricoltura: online i materiali del workshop di Legnaro (PD)


Sono disponibili nel sito “Eip-Agri” della Commissione europea i materiali presentati in occasione del workshop internazionale del 20 e 21 aprile tenutosi a Legnaro (PD). E’ possibile scaricare le presentazioni, la lista dei partecipanti e i profili dei Gruppi operativi presenti all’incontro.
Vai al sito Eip-Agri



Vecchi e nuovi Psr a confronto. L’analisi della Rete Rurale Nazionale


Confrontare le programmazioni 2007-2013 e 2014-2020 e analizzare le scelte strategiche che guideranno la nuova fase dello sviluppo rurale in Italia. La Rete Rurale Nazionale propone un parallelo dal punto di vista finanziario tra i Psr appena conclusi e quelli avviati in questi mesi.
Vai alla notizia



Sviluppo rurale Europa

Infrastrutture rurali e finanziamenti europei: relazione della Corte dei conti


Migliorare il rapporto costi-benefici negli interventi per la realizzazione delle infrastrutture rurali. L’invito viene dalla Corte dei conti europea che nel suo report dedicato alle infrastrutture rurali realizzati con i finanziamenti europei ha analizzato come sono state impiegate le risorse per questo tipo di interventi.
Scarica relazione


Le nuove sfide della politica di sviluppo rurale nell’ultimo numero di Eu Rural Review


È scaricabile online l’ultima uscita di “Eu Rural Review”, periodico a cura della Rete Rurale Europea. In questo numero si parla del ruolo della politica di sviluppo rurale nell’affrontare le più ampie sfide sociali.
Scarica Eu Rural Review (eng)


Scoprire la complementarietà tra Feasr
e Fondo europeo per gli investimenti strategici


Complementarietà tra il Feasr (Fondo europeo agricolo di sviluppo rurale) e il nuovo Fondo europeo per gli investimenti strategici (EFSI). Per approfondire il tema è possibile consultare i materiali del workshop che si è tenuto a Bruxelles lo scorso 19 aprile per far conoscere le opportunità concrete di collegare i due fondi.
Scarica materiali


Rete Rurale Europea, come funziona il coordinamento dei Psr europei


Cos’è la Rete Rurale Europea e cosa c’è dietro il lavoro di coordinamento dei 118 programmi di sviluppo rurale presenti nell’Unione europea. Una recente pubblicazione illustra gli obiettivi per il 2014-2020 della politica europea di sviluppo rurale e il funzionamento della Rete.
Scopri la Rete Rurale Europea (eng)


Veneto Agricoltura Europa, l’informazione sull’Ue e non solo


E’ possibile richiedere gratuitamente Veneto Agricoltura Europa, quindicinale di informazioni dall'UE e non solo, a cura di Europe Direct Veneto, sportello europeo di Veneto Agricoltura. Ogni giorno inoltre nuove news sull'UE con i relativi link sui profili di Europe Direct Veneto Twitter e Facebook
Iscrizioni



Agricoltura Italia

“Coltivare il futuro”, sostegno al credito da 6 miliardi euro siglato da Mipaaf e Unicredit


Presentato il protocollo d'intesa sottoscritto tra il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali e Unicredit. L'obiettivo è sostenere gli investimenti e favorire l'accesso al credito delle imprese agroalimentari. L'accordo prevede l'attivazione di un plafond di 6 miliardi di euro nel triennio 2016-2018 e un programma di interventi formativi e di soluzioni tecnologiche innovative a supporto delle imprese.
Vai al comunicato


Mille giovani del servizio civile per l’agricoltura sociale


Siglato dal Mipaaf e dal Ministero del Lavoro e delle politiche sociali, l'accordo per il progetto cofinanziato per l'impegno di mille giovani del servizio civile nazionale in esperienze di agricoltura sociale in tutta Italia. L'intesa quadro prevede che i mille giovani possano lavorare in progetti di agricoltura sociale per l'inserimento lavorativo di persone con difficoltà o per contribuire a servizi alla popolazione.
Vai al comunicato


Giovani agricoltori: selezione di 40 imprese per eventi fieristici 2016

Partita la selezione di 40 imprese agricole condotte da giovani per partecipare a tre diverse manifestazioni fieristiche. Le domande di partecipazione devono pervenire al Mipaaf entro 10 maggio 2016. Per tutte le aziende selezionate sono organizzate, inoltre, azioni formative finalizzate a sviluppare le capacità commerciali e l'internazionalizzazione.
Modalità di partecipazione





Iniziativa realizzata dalla Sezione Piani e Programmi Settore Primario nell'ambito del Programma di Sviluppo Rurale del Veneto 2014-2020

Autorità di gestione e organismo responsabile dell’informazione: Dipartimento Agricoltura e Sviluppo Rurale

Psr Veneto - Programma di sviluppo rurale del Veneto 2014-2020
Feasr - Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale
(confinanziamento Unione europea, Stato italiano e Regione del Veneto).

La redazione informa che il trattamento dei suoi dati personali avviene in osservanza di quanto disciplinato dalla nuova normativa sulla privacy (D.Lgs. art.13, 30 giugno 2003; 196 del nuovo codice). Nel caso desiderasse modificare, cancellare o semplicemente opporsi al trattamento dei suoi dati a nostra disposizione, e/o non volesse più ricevere comunicazioni di questo genere, è sufficiente inviare un messaggio scrivendo "cancella" nel campo titolo/oggetto all'indirizzo:
svilupporurale@regione.veneto.it