vai al contenuto principale

Sviluppo Rurale del Veneto - Febbraio 2016

 


Newsletter Sviluppo Rurale del Veneto - (Febbraio 2016). In questo numero: aumentate le risorse e prolungati i termini per i bandi del Psr Veneto; modifiche ai bandi Psr, le principali novità; turismo sostenibile e sistemi produttivi nelle strategie dei candidati GAL; pubblicate le linee guida nazionali sull'ammissibilità delle spese per le misure di sviluppo rurale. 
Il Psr Veneto - Programma di sviluppo rurale è cofinanziato dal Feasr - Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale, dallo Stato italiano e dalla Regione del Veneto.


Bandi Psr Veneto, aumentate le risorse e prorogate le scadenze


Aumentate le risorse e modificati i termini per la presentazione delle domande di aiuto per i bandi di finanziamento del Psr Veneto 2014-2020.La Giunta Regionale del Veneto ha approvato un incremento di 40 milioni di euro per quattro degli interventi a bando, che porta a 140 milioni l’ammontare delle risorse complessive a bando.
Vai alla notizia


Modifiche ai bandi Psr, le principali novità


La Giunta Regionale ha approvato una serie di modifiche ai testi dei bandi di finanziamento del Programma di sviluppo rurale del Veneto.Per la maggior parte si tratta di modifiche di tipo procedurale e amministrativo, soprattutto per quanto riguarda la gestione delle domande di aiuto.
Vai alla notizia



Veneto leader nella presentazione dei “business plan online”


Veneto all’avanguardia nell’utilizzo dei “Business plan online” per la gestione delle misure del Programma di sviluppo rurale. Sono stati circa 3.000 i business plan compilati online dai beneficiari del Psr Veneto sui 4.000 presentati in tutta Italia.
Vai alla notizia




Sviluppo locale LEADER Veneto


Turismo sostenibile e sviluppo dei sistemi produttivi al centro delle strategie dei candidati GAL


Prosegue la fase di avvio dello Sviluppo locale Leader in Veneto e si definiscono le future strategie di sviluppo locale. All’interno delle manifestazioni d’interesse pervenute alla Regione lo scorso 24 dicembre, i Gruppi di azione locale hanno individuato i soggetti pubblici e privati che attualmente compongono il partenariato e rappresentano i molteplici interessi presenti nel relativo ambito territoriale.
Vai alla notizia


Avviato il ciclo di incontri informativi per i candidati GAL 2014-2020


A conclusione della fase di presentazione delle Manifestazioni di interesse da parte dei candidati Gruppi di Azione locale, chiusa il 24 dicembre 2015, la Regione del Veneto ha attivato una serie di incontri informativi rivolti ai candidati GAL.
Vai alla notizia




Agricoltura Veneto


Il futuro dei paesaggi terrazzati passa per il Veneto


Sarà il Veneto ad ospitare il terzo incontro mondiale sui paesaggi terrazzati. La Regione del Veneto sarà tra gli organizzatori dell’incontro “Paesaggi terrazzati: scelte per il futuro”, che si terrà a Padova dal 6 al 15 ottobre 2016. Un’occasione unica per partecipare attivamente alla generazione di idee e possibili scenari per il futuro dei paesaggi terrazzati nel mondo.
Scopri Terrace Landscapes


Investimenti nel settore vitivinicolo, in scadenza il bando
del programma nazionale


Scade il 22 febbraio il bando del programma nazionale di sostegno al settore vitivinicolo per la misura investimenti, di cui al Regolamento (CE) n. 1308/2013. Le imprese agricole e le aziende di trasformazione e commercializzazione del settore vitivinicolo possono presentare domanda di contributo per i propri investimenti.
Vai alla notizia



Sviluppo rurale Italia

Linee guida sull'ammissibilità delle spese relative
allo sviluppo rurale 2014-2020


L'11 febbraio scorso la Conferenza Stato-Regioni ha sancito l'intesa sul documento "Linee guida sull'ammissibilità delle spese relative allo sviluppo rurale 2014-2020". Tale atto deriva dalle disposizioni previste nell'ambito del quadro normativo di riferimento dei fondi strutturali per la fase di programmazione 2014-2020, in base al quale le autorità nazionali sono chiamate a svolgere un ruolo attivo nella definizione degli strumenti di programmazione e gestione dei fondi comunitari.
Vai alla notizia



Agricoltura Italia


Presentato l’Annuario dell’agricoltura italiana 2014


Cresce la produzione del comparto agricolo italiano nel 2015 e aumentano sia l’import che l’export. Lo ha reso noto il Crea (Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria), in occasione della presentazione dell’Annuario dell’agricoltura italiana 2014 avvenuta a Roma lo scorso 16 febbraio. Molti i dati contenuti nel volume intero (scaricabile in formato pdf) e nei singoli report tematici.
Vai alla notizia
Annuario agricoltura italiana 2014




Sviluppo rurale Europa


“Mal gestiti e troppo costosi” i programmi di formazione
nel settore rurale, il parere della Corte dei conti europea


I programmi di consulenza e di formazione professionale finanziati dall'UE nelle zone rurali sono troppo costosi da gestire, costituiscono spesso un doppione di programmi esistenti e favoriscono prestatori di servizi di formazione già ben insediati. È quanto emerge dalla recente Relazione speciale della Corte dei conti europea.
Comunicati stampa Cce
Relazione speciale Cce – Conoscenza e consulenza


Corte dei conti europea, “troppo onerosi” tre quarti
dei progetti finanziati per gli investimenti non produttivi


Secondo la Corte dei conti europea tre quarti dei progetti finanziati dall’Ue per compensare gli agricoltori al fine di migliorare l’ambiente, che sono stati sottoposti ad audit, non sono efficaci in termini di costi. Nel 75% dei casi gli auditor hanno rilevato elementi che segnalavano l’evidente presenza di costi irragionevolmente elevati o scarsamente giustificati.
Comunicato stampa Cce
Relazione speciale Cce – Investimenti non produttivi




Programmi e finanziamenti europei


Primo bando del programma Adrion 2014-2020, scadenza 25 marzo


Amministrazioni pubbliche e imprese private sono tra i potenziali beneficiari della prima “call” del programma Adrion 2014-2020. Anche il Veneto è tra le dodici regioni italiane coperte dal programma di cooperazione transnazionale, insieme a quelle di Slovenia, Croazia, Grecia, Albania, Bosnia Erzegovina, Montenegro e Serbia. Quattro gli assi prioritari: innovazione e regione “intelligente”; regione sostenibile; regione connessa; supporto alla governance dell’Eusair.
Maggiori informazioni





Iniziativa realizzata dalla Sezione Piani e Programmi Settore Primario nell'ambito del Programma di Sviluppo Rurale del Veneto 2014-2020

Autorità di gestione e organismo responsabile dell’informazione: Dipartimento Agricoltura e Sviluppo Rurale

Psr Veneto - Programma di sviluppo rurale del Veneto 2014-2020
Feasr - Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (confinanziamento Unione europea, Stato italiano e Regione del Veneto).


La redazione informa che il trattamento dei suoi dati personali avviene in osservanza di quanto disciplinato dalla nuova normativa sulla privacy (D.Lgs. art.13, 30 giugno 2003; 196 del nuovo codice). Nel caso desiderasse modificare, cancellare o semplicemente opporsi al trattamento dei suoi dati a nostra disposizione, e/o non volesse più ricevere comunicazioni di questo genere, è sufficiente inviare un messaggio scrivendo "cancella" nel campo titolo/oggetto all'indirizzo: svilupporurale@regione.veneto.it