Archivio Comunicati
Notizia n. 1688 del 16/10/2019

MADE IN ITALY: ASSESSORE DONAZZAN DI ACQUISIZIONE IMPRESA LUXY DA LUNEDES, “FINALMENTE UNA OPERAZIONE TUTTA ITALIANA”

16/ott/2019 | MADE IN ITALY: ASSESSORE DONAZZAN DI ACQUISIZIONE IMPRESA LUXY DA LUNEDES, “FINALMENTE UNA OPERAZIONE TUTTA ITALIANA”

Notizia n. 1687 del 16/10/2019

SANITA’. DATI INEDITI E INIZIATIVE DEL VENETO PER LA GIORNATA MONDIALE DELL’ALIMENTAZIONE.

16/ott/2019 | SANITA’. DATI INEDITI E INIZIATIVE DEL VENETO PER LA GIORNATA MONDIALE DELL’ALIMENTAZIONE.

Notizia n. 1686 del 16/10/2019

SUPERSTRADA PEDEMONTANA VENETA: PUNTUALIZZAZIONI DELLA STRUTTURA DI PROGETTO DELLA REGIONE SUL CANTIERE DI VALLUGANA A MALO (VI)

16/ott/2019 | notizia dei malori accusati nei giorni scorsi da alcuni residenti della zona di Vallugana a Malo (Vi), da loro attribuiti alla presenza di polveri provenienti dai vicini cantieri della Superstrada Pedemontana Veneta, la struttura di progetto della SPV, diretta dall’ing. Elisabetta Pellegrini, puntualizza

Notizia n. 1685 del 16/10/2019

PROTEZIONE CIVILE. BOTTACIN INTERVIENE ALL’UNIVERSITA’ DI PADOVA. “FONDAMENTALE SISTEMA DI PREVENZIONE. VENETO MODELLO ANCHE GRAZIE A COLLABORAZIONE CON MONDO ACCADEMICO”

16/ott/2019 | PROTEZIONE CIVILE BOTTACIN INTERVIENE ALL’UNIVERSITA’ DI PADOVA FONDAMENTALE SISTEMA DI PREVENZIONE VENETO MODELLO ANCHE GRAZIE A COLLABORAZIONE CON MONDO ACCADEMICO

Notizia n. 1684 del 16/10/2019

VILLE VENETE. APPROVATE LE MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE DEL 1979. ASSESSORE CORAZZARI, “AGGIORNATI GLI STRUMENTI PER LA TUTELA DI UNO DEI MAGGIORI PATRIMONI DELLA NOSTRA CULTURA”

16/ott/2019 | VILLE VENETE. APPROVATE LE MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE DEL 1979. ASSESSORE CORAZZARI, “AGGIORNATI GLI STRUMENTI PER LA TUTELA DI UNO DEI MAGGIORI PATRIMONI DELLA NOSTRA CULTURA”

PROTEZIONE CIVILE. APPROVATI DUE BANDI PER CONTRIBUTI AD ASSOCIAZIONI DI PROTEZIONE CIVILE E ANTINCENDIO BOSCHIVO. BOTTACIN, “CONTINUIAMO AD INVESTIRE SULLE NOSTRE ECCELLENZE”

Comunicato stampa N° 1633 del 08/10/2019
 (AVN) – Venezia, 8 ottobre 2019
 
Su proposta dell’assessore regionale alla Protezione Civile Gianpaolo Bottacin, la Giunta regionale ha approvato oggi due bandi dedicati al potenziamento delle dotazioni delle organizzazioni di volontariato che si occupano di Protezione Civile e antincendio boschivo.
 
“Nell’ottica di sostenere il volontariato – spiega l’assessore Bottacin - il provvedimento individua i criteri per l’assegnazione di contributi per l'acquisto di attrezzature, apparecchiature per telecomunicazione e informatiche, dispositivi di protezione individuale e per la manutenzione straordinaria di automezzi e attrezzature con finalità di protezione civile e di antincendio boschivo in uso alle organizzazioni”.
 
“Si tratta di contributi che vanno in continuità con un percorso attraverso cui vogliamo garantire l’implementazione dell'efficacia operativa del nostro sistema regionale di protezione civile – prosegue l’assessore – sistema che già in molte occasioni si è dimostrato assolutamente brillante e sulle cui capacità anche il Presidente della Repubblica Mattarella dopo Vaia ha avuto modo di soffermarsi nel suo intervento a Belluno della scorsa primavera.”
 
“In altre parole intendiamo continuare ad investire sulle nostre eccellenze – sottolinea in conclusione Bottacin - di cui i volontari Veneti di Protezione Civile rappresentano un grande esempio non solo a livello locale ma su tutto il territorio nazionale.”.
 
Per entrambi i bandi si potranno ricevere contributi fino a 5.000 euro. Allo scopo di incentivare le forme di collaborazione fra associazioni di volontari e ottimizzare le risorse a disposizione, alle richieste formulate da raggruppamenti di organizzazioni verrà riconosciuto un punteggio premiale, che andrà a sommarsi agli altri criteri valutativi.
Le domande relative ai due bandi (i cui contenuti saranno pubblicati nei prossimi giorni sul BUR) dovranno essere presentate all’indirizzo PEC PostEmergenzeEventiCalamitosi@pec.regione.veneto.it entro il 15 novembre 2019. Per informazioni ci si può rivolgere all’ufficio competente contattando il numero 041.2794791.


Data ultimo aggiornamento: 08/10/2019

gianpaolo bottacin protezione civile