Archivio Comunicati
Notizia n. 1498 del 17/09/2019

FABRIZIO SPAGNA PRESIDENTE DI VENETO SVILUPPO. ZAIA, “NELLA CONFERMA DEL MANAGER, LE BASI DI CONTINUITA’ CON ANCORA OTTIMI RISULTATI”

17/set/2019 | FABRIZIO SPAGNA PRESIDENTE DI VENETO SVILUPPO. ZAIA NELLA CONFERMA DEL MANAGER, LE BASI DI CONTINUITA’ CON ANCORA OTTIMI RISULTATI

Notizia n. 1497 del 17/09/2019

REGIONE VENETO. DELEGAZIONE DEL SENATO FRANCESE RICEVUTA A PALAZZO BALBI. VICEPRESIDENTE FORCOLIN, “NOTEVOLE L’INTERESSE PER IL NOSTRO PROGETTO VERSO L’AUTONOMIA”

17/set/2019 | REGIONE VENETO. DELEGAZIONE DEL SENATO FRANCESE RICEVUTA A PALAZZO BALBI. VICEPRESIDENTE FORCOLIN, “NOTEVOLE L’INTERESSE PER IL NOSTRO PROGETTO VERSO L’AUTONOMIA”

Notizia n. 1496 del 17/09/2019

PESCA: REGIONE VENETO PRESENTA DOMANI NUOVA CARTA ITTICA, ASSESSORE PAN “STRUMENTO DI PIANIFICAZIONE E DI SVILUPPO”

17/set/2019 | PESCA: REGIONE VENETO PRESENTA DOMANI NUOVA CARTA ITTICA, ASSESSORE PAN “STRUMENTO DI PIANIFICAZIONE E DI SVILUPPO”

Notizia n. 1495 del 17/09/2019

LOTTA ALLE INFILTRAZIONI MAFIOSE. ZAIA FIRMA PROTOCOLLO TRA REGIONE VENETO, PREFETTURE, ANCI E UPI. “ISTITUZIONI ALLEATE CONTRO IL CRIMINE”.

17/set/2019 | LOTTA ALLE INFILTRAZIONI MAFIOSE. ZAIA FIRMA PROTOCOLLO TRA REGIONE VENETO, PREFETTURE, ANCI E UPI. “ISTITUZIONI ALLEATE CONTRO IL CRIMINE”.

Notizia n. 1494 del 17/09/2019

METEO. DA STANOTTE STATO DI ATTENZIONE NELLE PREALPI E PIANURA VENETA PER POSSIBILI FORTI TEMPORALI

17/set/2019 | meteo stato attenzione forti temporali

ULTERIORI 1,5 MILIONI DI EURO PER IL COLLETTORE DEL GARDA. BOTTACIN, “PIENO SOSTEGNO REGIONE PER UNA GRANDE PROGETTUALITA’

Comunicato stampa N° 1390 del 23/08/2019
(AVN) Venezia,  23 agosto 2019

La Giunta regionale, su proposta dell’assessore all’Ambiente Gianpaolo Bottacin, ha deliberato un ulteriore contributo di 1,5 milioni di euro per sostenere l'adeguamento del sistema fognario dell'area gardesana.
“Con questo stanziamento continuiamo il nostro impegno in favore delle amministrazioni veronesi – spiega l’assessore -, per completare in tempi rapidi un intervento fondamentale per i Comuni che si affacciano sul lago di Garda. Un impegno, per portare a termine le nuove opere per il collettamento e la depurazione del lago, che si estrinseca non solo con gli importanti aiuti economici quali quello appena deliberato, ma anche con un rapporto di collaborazione e aiuto per l’ultimazione della progettazione e poi per la sua effettiva realizzazione”.
Il contributo viene concesso, tramite il Consiglio di Bacino Veronese, al gestore del servizio idrico integrato, Azienda Gardesana Servizi S.p.A., cui hanno aderito i venti Comuni dell’area, per realizzare le nuove opere per il collettamento e la depurazione del Lago di Garda secondo quanto previsto nel Protocollo d’Intesa firmato a dicembre 2017 tra Ministero dell’Ambiente, Regione Veneto e Regione Lombardia per le opere fognarie in ambito gardesano.
“Con due precedenti delibere del dicembre 2017 e dell'agosto 2018 avevamo già messo a disposizione del Consiglio di Bacino Veronese per il servizio idrico integrato, prima 300.000 euro e poi 1,5 milioni di euro per il sostegno delle spese di progettazione dell’intervento. Con questo nuovo aiuto superiamo i tre milioni in meno di due anni”.
L’assegnazione al Consiglio di Bacino Veronese viene disposta in ragione della funzione di governo svolta dal medesimo ente con riguardo al servizio idrico integrato, nonché delle funzioni di vigilanza nei confronti del proprio gestore nel rispetto della convenzione di affidamento.
“Si tratta di una grande e complessa progettualità – conclude Bottacin -, ma di interesse fondamentale per il territorio ed è per questo che continuiamo ai darle il nostro pieno sostegno”.


Data ultimo aggiornamento: 23/08/2019