Archivio Comunicati
Notizia n. 1394 del 24/08/2019

AGENTE DI POLIZIA FERITO A VICENZA MENTRE ARRESTA SPACCIATORE. ASSESSORE DONAZZAN: “NESSUN RIFUGIO IN ITALIA AI SEMINATORI DI MORTE”

24/ago/2019 | Lo afferma l’assessore regionale all’istruzione Elena Donazzan, commentando la notizia dell’arresto a Vicenza di un ventiseienne di origini nigeriane per spaccio di stupefacenti, resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale, poi processato per direttissima e condannato.

Notizia n. 1393 del 24/08/2019

MORTI PER DROGA NEL VENETO: ASSESSORE DONAZZAN: “A POCHI GIORNI DALL’INIZIO DELL’ANNO SCOLASTICO LA REGIONE IN PRIMA LINEA PER FRONTEGGIARE UN FENOMENO IN CONTINUA ESPANSIONE”

24/ago/2019 | Così l’assessore regionale all’istruzione, formazione e lavoro, Elena Donazzan, torna sul grido d’allarme lanciato dal prefetto di Venezia, Vittorio Zappalorto, a seguito dei 25 casi di morte per overdose nel Veneto nel corso di quest’anno, un dato che pone la nostra regione al primo posto in Italia.

Notizia n. 1392 del 24/08/2019

LA REGIONE ALLA 76.a MOSTRA INTERNAZIONALE D’ARTE CINEMATOGRAFICA DI VENEZIA: IL PROGRAMMA COMPLETO DEGLI APPUNTAMENTI NELLO ‘SPAZIO VENETO’

24/ago/2019 | assessore cristiano corazzari Mercoledì prossimo, 28 agosto, si accendono le luci della 76.a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia e al Lido, nello ‘Spazio Veneto’ allestito come ormai da tradizione all’Hotel Excelsior, fino alla giornata di chiusura del 7 settembre sono in programma circa ottanta tra presentazioni, incontri ed eventi promossi e ospitati dalla Regione

Notizia n. 1391 del 23/08/2019

PROVINCE. BOTTACIN SU LEGGE 25, “DAL PD PAROLE VERGOGNOSE. BELLUNO SALVATA DALLA REGIONE”

23/ago/2019 | PROVINCE. BOTTACIN SU LEGGE 25, “DAL PD PAROLE VERGOGNOSE. BELLUNO SALVATA DALLA REGIONE”

Notizia n. 1389 del 23/08/2019

AGRICOLTURA: CHI CONOSCE I FONDI EUROPEI LI PROMUOVE A PIENI VOTI, ASSESSORE PAN, "PSR E FONDI FEASR UTILI PER L'84% DEGLI OPERATORI, MA ANCORA POCO CONOSCIUTI TRA I CITTADINI"

23/ago/2019 | AGRICOLTURA: CHI CONOSCE I FONDI EUROPEI LI PROMUOVE A PIENI VOTI, ASSESSORE PAN, "PSR E FONDI FEASR UTILI PER L'84% DEGLI OPERATORI, MA ANCORA POCO CONOSCIUTI TRA I CITTADINI"

DIFESA DEL SUOLO. VENERDÌ 14 GIUGNO ALLE ORE 15 VERRA’ DEMOLITA TRAMITE ESPLOSIVO LA FRANA DI SCHIUCAZ IN COMUNE DI PIEVE D’ALPAGO (BL)

Comunicato stampa N° 949 del 12/06/2019
 
 
Venerdì alle ore 15.00 è previsto l’intervento di Veneto Strade che porterà alla demolizione del movimento franoso che da circa un mese incombe sull’abitato di Schiucaz, località in comune di Pieve d’Alpago (Belluno). 
 
A darne notizia l’assessore regionale alla protezione civile e difesa del suolo Gianpaolo Bottacin che ha seguito e continua a seguire passo passo l’evolversi della situazione. 
 
“Veneto Strade ha previsto di collocare 40 micro-cariche esplosive – spiega l’assessore - esse verranno posizionate in due diversi punti della zona: il primo si trova sopra le case, a circa 100 metri, e permetterà di demolire circa 1.000-1.300 mc di materiale dalla parete. Tolto il pericolo che incombe sulle abitazioni, con mezzi meccanici sarà possibile procedere nella seconda parte dove si prevede di demolire 800-1000 mc di materiale franoso”. 
 
Tutte le zone nelle quali verranno collocate le cariche esplosive sono state perimetrate nel raggio di 200 metri dai luoghi dove avverranno le esplosioni, mentre le abitazioni sono state protette con barriere appositamente collocate a difesa degli edifici che i 17 residenti hanno lasciato il 12 maggio scorso in seguito all’accelerazione del movimento franoso. “A monitorare le operazioni oltre alle risorse umane – conclude l’assessore Bottacin che sarà presente sul luogo venerdì insieme agli uomini di Veneto Strade, Protezione Civile, Vigili del Fuoco e Forze dell’Ordine – saranno in azione 6 telecamere ed un drone che riprenderanno tutte le fasi previste”. 


Data ultimo aggiornamento: 12/06/2019

difesa del suolo gianpaolo bottacin protezione civile