vai al contenuto principale
Archivio Comunicati
Notizia n. 638 del 24/04/2019

PFAS. LETTERA DELL’AVVOCATURA DELLA REGIONE VENETO ALLE SOCIETA’ COINVOLTE: “GARANTIRE L’APPLICAZIONE INCONDIZIONATA DI TUTTE LE MISURE DI PREVENZIONE IN ESSERE E FUTURE”

24/apr/2019 | PFAS. LETTERA DELL’AVVOCATURA DELLA REGIONE VENETO ALLE SOCIETA’ COINVOLTE: “GARANTIRE L’APPLICAZIONE INCONDIZIONATA DI TUTTE LE MISURE DI PREVENZIONE IN ESSERE E FUTURE”

Notizia n. 636 del 24/04/2019

TERZA EDIZIONE DE “IL VENETO LEGGE”. ASSESSORE REGIONALE: “LA CELEBRAZIONE DI QUELL’INSOSTITUIBILE COMPAGNO DI VIAGGIO CHIAMATO LIBRO”

24/apr/2019 | Cristiano Corazzari assessore regionale alla cultura saluta l’avvio dell’edizione 2019, la terza, de “Il Veneto Legge”, progetto di promozione della lettura, in particolare quella “di gruppo”, che si concluderà con la Maratona di lettura venerdì 27 settembre 2019

Notizia n. 637 del 24/04/2019

INTERVENTI DI CONTENIMENTO DEL CONSUMO DI SUOLO E PER LA RIQUALIFICAZIONE EDILIZIA E AMBIENTALE: REGIONE FINANZIA BANDO CON 200 MILA EURO

24/apr/2019 | La Giunta regionale, su proposta dell’assessore regionale al territorio Cristiano Corazzari ha approvato una deliberazione che, in attuazione della L.R. 14/2017, “Disposizioni per il contenimento del consumo di suolo”, promuove il finanziamento, attraverso apposito bando, degli interventi di riqualificazione edilizia e ambientale, per la rigenerazione urbana

Notizia n. 635 del 24/04/2019

BONIFICA E RIPRISTINO AMBIENTALE SITI INQUINATI: APPROVATO BANDO PER ASSEGNAZIONE DI UN MILIONE DI EURO COMPLESSIVI. ASSESSORE REGIONALE ALL’AMBIENTE: “IMPORTANTE BOCCATA D’OSSIGENO PER I COMUNI”

24/apr/2019 | Su proposta dell’assessore all’ambiente Gianpaolo Bottacin, la Giunta regionale del Veneto ha approvato un bando attraverso il quale si prevede l’assegnazione di risorse per la bonifica e il ripristino ambientale di siti inquinati.

Notizia n. 634 del 24/04/2019

METEO. STATO DI ATTENZIONE IN VENETO PER CRITICITA’ IDRAULICA E IDROGEOLOGICA

24/apr/2019 | METEO. STATO DI ATTENZIONE IN VENETO PER CRITICITA’ IDRAULICA E IDROGEOLOGICA

SAGOME ANTICOLLISIONE VOLATILI SU BARRIERE PEDEMONTANA: PRECISAZIONE DELLA STRUTTURA DI PROGETTO SVP

Comunicato stampa N° 578 del 15/04/2019
(AVN) – Venezia, 15 aprile 2019
 
L’Ufficio stampa della Giunta Regionale del Veneto rende nota la seguente precisazione della Struttura di Progetto della “Superstrada Pedemontana Veneta”, diretta dall’ing. Elisabetta Pellegrini:
 
 
In riferimento alla diffusione sui social network di immagini di alcuni volatili presumibilmente morti a seguito dell’urto con le barriere di vetro fonoassorbenti realizzate lungo il tracciato della Superstrada Pedemontana Veneta, si precisa quanto segue:
 
- le sagome di rapaci anticollisione ad alta visibilità da applicare alle superfici trasparenti sono state richieste al concessionario SPV Spa da oltre un anno su tutte le barriere trasparenti, anche in base alle osservazioni avanzate dalla LIPU di Vicenza, con la quale sono state valutate le modalità di intervento;
 
- con la stessa LIPU sono stati condivisi la metodologia di segnalamento anticollisione ed anche il grado di infittimento degli adesivi;
 
- dai controlli effettuati, sono state posizionate le sagome solamente sui pannelli presenti nelle aree SIC e ZPS. Pertanto la Struttura di Progetto ha richiesto nuovamente di completare gli interventi con il posizionamento delle sagome dei rapaci su tutti i pannelli di tutto il tracciato della Superstrada;
 
- il concessionario manifesta una certa ritrosia ad adempiere, sostenendo che il progetto approvato comprende tale lavorazione solamente sulle aree SIC e ZPS. La struttura di progetto non è di questo avviso e pertanto si è provveduto ad insistere nella richiesta di posizionare i segnalamenti su tutte le barriere trasparenti, motivando nel merito. 
 


Data ultimo aggiornamento: 15/04/2019

trasporti e viabilità pedemontana